Tenta il suicidio sotto il treno, poi ci ripensa. Ferito

Tenta il suicidio sotto il treno, poi ci ripensa. Ferito

FANO – Tenta il suicidio, poi ci ripensa. E’ accaduto questa mattina, intorno alle 7.30, all’altezza di Metaurilia di Fano dove un 47enne ha atteso l’arrivo del treno sui binari con l’intenzione di farla finita. All’ultimo momento, però, ci ha ripensato e nel tentativo di evitare di essere travolto, è stato ferito.
L’uomo dopo essere stato soccorso, è stato trasportato al Pronto Soccorso del Santa Croce. Il treno invece, si è fermato 1,5 km dopo, all’altezza di via De Gasperi, a Baia Metauro, ed è ripartito alle 8.30.
Il Treno Freccia Bianca 9806 era partito alle 6 da Pescara ed era diretto a Milano.
Tutta la linea ferroviaria è stata bloccata per circa 1 ora causando disagi anche agli altri treni come il Pesaro-Roma che sta viaggiando con 78 minuti di ritardo.
Indaga la polizia ferroviaria di Pesaro.

Condividi:

Rispondi