Teatro della Fortuna, due appuntamenti con la grande musica di Beethoven e Donizetti

Teatro  della Fortuna, due appuntamenti con la grande musica di Beethoven e Donizetti

FANO – Dopo il successo di pubblico e di gradimento del Concerto di Capodanno dedicato a Riz Ortolani ad un anno dalla scomparsa, con il quale si è inaugurata la stagione di OPERE&CONCERTI della Fondazione Teatro della Fortuna, cresce l’attesa per i prossimi due appuntamenti in cartellone.

Il 5 febbraio concerto dal titolo QUARTA INTERPRETA BEETHOVEN. Massimo Quarta, fuoriclasse del violino ed apprezzato direttore, sarà alla guida dell’Orchestra Sinfonica G. Rossini per una serata tutta dedicata al compositore tedesco. Il programma propone due capolavori. Nella prima parte il bellissimo Concerto per violino e orchestra op. 61, tra le sue opere più amate e ammirate dai pubblici di tutto il mondo soprattutto per il fascino che esercita il lirismo del violino e le suggestioni dei passi virtuosistici, che con questo strumento hanno sempre tanta presa e impressione sul pubblico. Nella seconda si eseguirà la celeberrima Sinfonia n. 5 op. 67, opera che si è imposta nella coscienza collettiva come la più emblematica fra le Sinfonie, quella che riassume ed esemplifica meglio i tratti della personalità dell’autore, dove si ritrova un Beethoven titanico ma contemporaneamente asciutto e non enfatico, che dà alla Quinta una forma essenziale, senza espansioni retoriche e con una rigorosa coerenza interna.

Il 12 e 14 marzo va in scena L’ELISIR D’AMORE di Gaetano Donizetti, primo titolo della Rete Lirica regionale, che verrà allestito e debutterà al Teatro della Fortuna dal quale partirà per le successive ed immediate recite di Ascoli e Fermo, coproduttori con Fano del progetto. L’elisir è sicuramente una delle opere donizettiane più rappresentate e amate, anche grazie ad un sapiente e riuscito mélange di opera comique francese ed opera buffa italiana, nel quale la musica più sublime e leggera si alterna a brillanti melodie. La regia è affidata a Saverio Marconi e il ruolo di Nemorino ad Antonio Poli, giovane talento già conosciuto e apprezzato nei più importanti teatri del mondo. La bacchetta è nelle mani di Francesco Lanzillotta, altro giovane di grandissimo talento che dirigerà la FORM Orchestra Filarmonica Regionale e il Coro del Teatro della Fortuna “M. Agostini”.

Le recite di Madama Butterfly in programma nel cartellone di OPERE&CONCERTI del Teatro della Fortuna di Fano il 22 e il 24 gennaio, come già comunicato, sono state rimandate al 26 e 28 novembre 2015 per motivi produttivi ed organizzativi. I possessori di biglietti e abbonamenti possono mantenere il posto e il giorno prescelto. Maggiori informazioni presso il Botteghino del Teatro della Fortuna.

INFO

Biglietti Concerto 5 febbraio: da 8,00 a 20,00 euro

Biglietti Opera 12 e 14 marzo: da 5,00 a 50,00 euro, riduzioni per giovani minori di 26 anni.

Botteghino Teatro della Fortuna tel. 0721800750, botteghino@teatrodellafortuna.it.

Biglietterie online www.vivaticket.it / www.liveticket.it

www.teatrodellafortuna.it

MassimoQuarta_43legg

***********************

Andreina Bruno

Ufficio Stampa e Comunicazione

Fondazione Teatro della Fortuna

piazza XX Settembre, 1 – 61032 Fano (PU)

uff 0721 830742 – 827092
mob 3332930951 / bruno.andreina@gmail.com

Condividi:

Rispondi