Specialità locali a tavola: “assaggiate” le Marche

Specialità locali a tavola: “assaggiate” le Marche

URBINO (PU) – Procede a passi spediti la messa a punto dell’evento ASSAGGIA LE MARCHE in programma il prossimo 26 maggio alle 19:30 presso lo Spazio Data di Urbino. Promosso dal gruppo di imprenditori di CDO Pesaro Urbino -La Foglia e Il Metauro- che condivide passione e scopo nel valorizzare il territorio con le sue specificitá l’evento, sin dal suo nascere, è stato occasione di incontro con protagonisti tra i più attivi e vivaci delle nostre zone. Tra questi lo Chef Roberto Dormicchi, uno dei principali attori dell’iniziativa, il cui valido supporto rappresenta una precisa scelta di carattere dell’organizzazione. Il suo percorso professionale parte dall’amata montagna, luogo d’origine, fino a raggiungere la riva del mare. Con le sue scelte da forma a colori e sapori unici, mixando sapientemente gli aromi decisi delle montagne con la delicatezza dei profumi di mare. Lavorando a fianco di professionisti del settore che operano nel territorio marchigiano, é da sempre attento alle produzioni locali nella volontà di mettere a fattor comune i valori della terra: recupero e valorizzazione delle tradizioni per creare percorsi culinari tra i più innovativi ed occasioni di incontro tra le molteplici voci della cultura enogastronomica. Reduce dalla recente partecipazione alla Prova del Cuoco su Rai 1, lo chef Roberto Dormicchi é legato da profonda stima ed amicizia con lo chef Mauro Uliassi con il quale collabora appena ne ha occasione. Alterna l’impegno di insegnante presso l’Istituto Alberghiero di Piobbico con le più diverse attività da lui messe in campo negli ultimi anni: corsi, più-nic, ricette, articoli, libri, video … e tanto altro ancora reso accessibile a tutti sul blog Trigliadibosco by Roberto Dormicchi. Assaggia Le Marche racconta storie di prodotti e produttori, capolavori d’arte, cultura ed enogastronomia del territorio dando risalto di volta in volta alle peculiarità locali evidenziando sinergie ed opportunità nascoste. Curiosità, informazioni e suggerimenti messi a disposizione di tutti contribuiscono alla creazione di una cultura del ben-essere dove, la valorizzazione del passato, favorisce un presente più consapevole. La serata evento vedrà protagonisti i 5 sensi messi all’opera con 7 vini, oltre 20 prodotti del territorio che daranno forma ad un percorso guidato di assaggi dal salato al dolce che condurrà ogni ospite attraverso verso una vera e propria “tasting experience”. Prezioso il coinvolgimento dei ragazzi dell’Istituto Alberghiero di Piobbico, sempre pronti a intervenire e collaborare nella realizzazione di iniziative con questo tono.

Condividi:

Rispondi