Spaccio di cocaina, polizia arresta 55nne fanese

Spaccio di cocaina, polizia arresta 55nne fanese

FANO – Nel pomeriggio odierno personale del Commissariato di P.S. di Urbino, coordinato dal Dirigente dr. Pineschi Simone, ha tratto in arresto un 55enne di Fano, già noto alle Forze dell’ordine, disoccupato, sorpreso nella flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente. In particolare gli Agenti del Commissariato, nell’ambito dell’attività di contrasto al traffico illegale di stupefacenti, già da tempo avevano iniziato ad acquisire notizie circa un fenomeno di spaccio di cocaina, incentrato nella zona di Fano e con diramazioni sino all’entroterra Urbinate, diretto a persone adulte e di varia appartenenza sociale (dal professionista, al commerciante al lavoratore dipendente). Le indagini esperite consentivano di addivenire all’identificazione di un cittadino italiano, residente a Fano, sospettato di essere coinvolto nell’attività criminale in questione. Nel pomeriggio del 17 aprile scorso, i Poliziotti, ritenendo sulla base degli elementi acquisiti che lo stesso fosse in procinto di movimentare della droga, effettuavano una perquisizione presso la sua abitazione, rinvenendo gr. 11 di cocaina, suddivisi in dosi, un bilancino di precisione ed altro materiale per il confezionamento, nonché la somma di euro 120,00, ritenuta essere il provento dello spaccio. Conseguentemente il citato soggetto veniva tratto in arresto ed associato alla Casa Circondariale di Villa Fastiggi, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Condividi:

Rispondi