Spacca: Pesaro dica dove vuole il nuovo ospedale unico

Spacca: Pesaro dica dove vuole il nuovo ospedale unico

(ANSA) – ANCONA – La Regione Marche “è pronta ad

avviare il progetto per la realizzazione del polo ospedaliero di
Marche Nord”, ma il territorio di Pesaro “deve decidere dove
vuole l’ospedale”. Lo hanno detto il presidente Gian Mario
Spacca e l’assessore alla Salute Almerino Mezzolani durante una
conferenza stampa oggi ad Ancona.
“Nessuna intenzione polemica – ha insistito il governatore -.
Per la Regione il nosocomio è una priorità. La Regione ha
avviato lo studio di fattibilità, individuato il modello di
finanziamento e coinvolto i territori per la scelta del sito,
individuato a Fosso Sejore”. Ora è pronta a partire con il
bando: l’unico “problema è il ripensamento degli enti locali
sulla localizzazione del nuovo ospedale con il Comune di Pesaro
e la Provincia – hanno ribadito Spacca e Mezzolani – che fanno
balenare l’idea di Muraglia come migliore localizzazione”.
Un mutamento di rotta che è “l’unico motivo di ritardo nella
realizzazione del nuovo polo”, il cui finanziamento è coperto
“al 100%”. E per Mezzolani, bisogna “fare in fretta, perché con
gli attuali parametri nazionali c’è il rischio di perdere
l’azienda ospedaliera e di ritrovarsi con due ospedali di rete
che hanno più di 100 anni”.

Condividi:
  1. Ricci sosterrà la scelta di Muraglia, non vorrà sicuramente portare lontano l’ospedale dai suoi elettori, ma il sindaco di Fano sarà d’accordo? Vediamo di che pasta è fatto.

    Rispondi
  2. Al limite se non si trova l’accordo per il sito vorrà dire che ne faremo a meno…

    Rispondi

Rispondi