Si chiude con migliaia di presenze “Insiemesì 5° Expo di primavera” organizzato dalla BCC di Gradara all’Adriatic Arena di Pesaro

Si chiude con migliaia di presenze “Insiemesì 5° Expo di primavera” organizzato dalla BCC di Gradara all’Adriatic Arena di Pesaro

PESARO – Si è chiuso con migliaia di presenze “InsiemeSì 5° Expo di Primavera” organizzato dalla Banca di Credito Cooperativo di Gradara all’Adriatic Arena di Pesaro. La manifestazione anche quest’anno ha offerto gratuitamente ad oltre 150 imprese delle province di Pesaro-Urbino e Rimini una vetrina commerciale per presentare la propria attività.
Un modo anche per l’istituto di credito di ritrovarsi con i propri soci e clienti. E così, dopo la presentazione del progetto “Crescere nella cooperazione” a cura dell’Istituto comprensivo Lanfranco di Gabicce Mare e Gradara, oltre 1.000 soci hanno partecipato al pranzo sociale allestito nel primo anello dell’impianto. Poi tutti davanti al “palco sospeso” allestito nel settore K dell’Arena. Uno spazio per le esibizioni molto apprezzato che ha visto esibirsi prima Edoardo Vianello e la sua band che ha ripercorso i successi della sua lunga e gloriosa carriera: da “Abbronzatissima” a “Guarda come dondolo”. Un concerto che ha entusiasmato il pubblico presente. Quasi un migliaio di persone che poi hanno assistito anche allo show di Stefano Ligi e il suo gruppo. L’artista urbinate ha proposto il meglio del cantautorato italiano: da Dalla a De Gregori fino a Battiato e Gaetano. Uno show che ha mandato letteralmente in delirio e il pubblico sugli spalti
Si è chiusa così una kermesse che ha regalato momenti di spettacolo, sport, divertimento, cultura e approfondimento. Nel corso della due giorni di eventi all’Astronave si è respirata fiducia ed un clima davvero positivo: elementi che, si spera, possano accompagnare definitivamente una ripresa economica nel territorio. La BCC di Gradara c’è e ci sarà. Sempre presente al fianco di imprese e famiglie ed a sostegno del territorio. All’Arena c’è stato spazio anche per un confronto tra il presidente del gruppo bancario ICCREA Giulio Magagni, il presidente della BCC di Gradara Fausto Caldari e i rappresentanti del Credito Cooperativo del territorio (Pesaro e Rimini) sulla riforma del sistema di credito cooperativo in atto e sulle opportunità dei percorsi di aggregazione tra BCC.

Condividi:

Rispondi