“Sguardi”: presentata la settimana rivista annuale del Liceo Torelli. Ciclo di appuntamenti alla Memo

“Sguardi”: presentata la settimana rivista annuale del Liceo Torelli. Ciclo di appuntamenti alla Memo

FANO – Sono state presentate questa mattina dal dirigente scolastico Samuele Giombi, dal professore Ermanno Lolli e dal presidente Romualdo Rondina le iniziative culturali che il liceo scientifico “Torelli” di Fano realizza con il contributo della Banca di Credito Cooperativo di Fano.
Come dichiarato da Giombi, “la finalità di una scuola è sicuramente quella di offrire un percorso formativo agli studenti, ma essa crea valore aggiunto se offre formazione anche a tutta la città”.
La prima iniziativa riguarda l’uscita del nuovo numero della rivista “Sguardi”, che ospita articoli di carattere sia scientifico che umanistico, scritti da docenti o ex docenti del Liceo “Torelli”.
Un numero, quello presentato, particolarmente ricco di interventi sul versante umanistico. Tra questi, anche uno dedicato all’uomo Vitruviano di Leonardo da Vinci, al centro tra l’altro della mostra che si è da poco conclusa a Fano, in occasione della quale alcuni studenti del Torelli hanno svolto la mansione di guide.
Questo numero è stato inoltre arricchito con le fotografie delle opere dello scultore Giovanni Galiardi, che vive e lavora a Cartoceto.

Nuova importante iniziativa realizzata con il contributo dell’istituto di credito è poi “4 letture 4 incontri”, ciclo di presentazioni e di incontri con gli autori organizzati dal Liceo in collaborazione con la Memo di Fano.

Il primo appuntamento avrà luogo questo giovedì 22 gennaio: Marco Montemarano, scrittore e giornalista, presenterà il suo libro La ricchezza, vincitore del premio letterario Neri Pozza.

A seguire, giovedì 5 febbraio Paolo Bonetti, studioso di filosofia politica e morale, già docente del “Torelli”, presenterà il suo volume Breve storia del liberalismo di sinistra. Da Gobetti a Bobbio.

Ancora, giovedì 12 febbraio Pierluigi Battista, editorialista del “Corriere della Sera” presenterà “I libri sono pericolosi. Perciò li bruciano” edito da Rizzoli.

Infine venerdì 10 aprile Paola Mastrocola, scrittrice nota ad un vasto pubblico e vincitrice di prestigiosi premi, presenterà il suo ultimo romanzo in uscita per Einaudi.

Tutti gli appuntamenti avranno luogo alla Sala Ipogea della Mediateca alle ore 17.30.

L’ingresso è libero

Condividi:

Rispondi