Semafori in città, una selva di inutili carcasse – VIDEO

Semafori in città, una selva di inutili carcasse – VIDEO

FANO – I semafori del centro di Fano sono in uno stato di degrado e di fatiscenza. Inoltre, i segnalatori di passaggio pedonale (utili agli automobilisti in transito sulla nazionale per scorgere in tempo i pedoni), sono stati girati e sono finiti in mezzo agli alberi.

Condividi:
  1. di semafori a tempo ce ne vogliono altri ..uno davanti all’arco d’Augusto,uno davanti extraspa per accedere zona gimarra e tanti altri ancora ..prima che ci scappino i morti..Fano è una città abbandonata alla follia delle macchine ,che sfrecciano da mattina a sera a folle velocità spesso con cellulari in mano o alterati da fumo e droghe (zona lido ,arzilla )ed i poveri pedoni e soprattutto ciclisti in balia di questi folli ,con vigili assenti dalle strade perfino in piena estate (ma dove sono?) Fano città delle macchine ,niente viene fatto per demotivare questa gente a smuovere i culi ..anzi le bici vengono boicottate trasformando le strade in parcheggi a destra e sinistra, hanno asfaltato le strade senza lasciare neppure una strisciolina per pedoni e biciclette ! e per finire oggi ..un essere non identificato dopo un quarto d’ora di rosso e 3 secondi di verde all’unico semaforo davanti agli ex carri carnevale è passata sfrecciando ..naturalmente no vigili no multe ..ok continuiamo così ..ma posso dire che è uno scempio!!I

    Rispondi

Rispondi