Scuola di Carrara e Cuccurano posa della prima pietra entro l’estate – VIDEO

Scuola di Carrara e Cuccurano posa della prima pietra entro l’estate – VIDEO

FANO – Potrà accogliere oltre 500 bambini, una palestra di 1000 metri quadrati, aule didattiche una mensa e avrà una particolare attenzione nei confronti dell’ambiente, con un bassissimo impatto energetico, aule verdi con un ottimale rapporto esterno interno. Si estenderà su una superficie di 16.500 metri con un costo complessivo d’opera di 7 milioni e mezzo di euro.
E la scuola di Carrara e Cuccurano, una scuola modernissima che ospiterà elementari e materna le elementari avranno 10 aule a disposizione da 28/30 alunni l’una, aule destinate ai laboratori di scienza fisica e didattica mentre per la materna verranno realizzate 6 aule e la mensa ed ospiterà 180 alunni.
La prima ad essere realizzata sarà da qui all’estate sarà la scuola elementare e la palestra, una volta che dalla regione marche i verificatori del provveditorato per le opere pubbliche del ministero delle infrastrutture daranno la validazione al progetto esecutivo, successivamente le ditte Italservice e BS di Fano inizieranno i lavori, posa della prima pietra entro l’estate tempi tecnici permettendo.
Ma sulla strada della realizzazione prima c’e’ un altro passaggio chiave, ovvero la bonifica bellica sistematica dell’area del costo di 80.000 euro che verrà eseguito da una ditta specializzata accreditata al ministro la CCM di Caserta. Il referente del progetto è l’ingegnere Adriano Giangolini che, insieme all’architetto Pamela Lisotta, progettista e direttrice dei lavori, sono due dei principali artefici dell’opera.

Condividi:

Rispondi