Scontro in campo, dodicenne in coma

Scontro in campo, dodicenne in coma

URBINO – Un ragazzino di dodici anni è in coma dopo aver disputato una partita di calcio a Urbino. Il giovane calciatore è stato subito soccorso e trasportato con l’eliambulanza all’ospedale Torrette di Ancona. Stava disputando una partita di calcio della categoria esordienti in una squadra di Urbino. La tragedia è avvenuta nel pomeriggio di ieri al campo sportivo di Castelcavallino. Sgomenti  i suoi compagni di squadra che hanno assistito impotenti al dramma. Il 12enne ha avuto uno scontro con un avversario battendo il torace e poco dopo, secondo alcuni testimoni, il calciatore ha detto di avere mal di testa e di sentirsi male, poi si è accasciato a terra e non ha più ripreso conoscenza.

FOTO: Repertorio Occhio alla Notizia

Condividi:

Rispondi