Scolmatori, per Bacchiocchi del Pd, bene così

Scolmatori, per Bacchiocchi del Pd, bene così

In riferimento agli interventi apparsi sulla stampa locale e relativi alla realizzazione del prolungamento degli scolmatori di via Ruggeri e via del bersaglio, appare necessario precisare alcuni aspetti essenziali sulle motivazioni che hanno portato l’amministrazione ed Aset a procedere con la progettazione e successiva realizzazione di tale opera.

Le motivazioni derivano in primo luogo dalle prescrizioni emerse in fase di Valutazione di impatto ambientale del progetto relativo alle scogliere di Sassonia; dal punto di vista ambientale e igienico sanitario non era ragionevole predisporre le scogliere e mantenere l’attuale situazione degli scolmatori, in secondo luogo l’allontanamento degli scolmatori a mare risulta essere una precisa prescrizione del vigente piano di tutela della regione Marche.

Per quanto attiene poi il collettore di via Pisacane, si precisa che il recapito dello stesso non è il depuratore di Ponte Metauro, ma la foce del fiume stesso, e che l’intervento è stato solo posticipato, in quanto per ovvie ragioni ingegneristiche l’opera dovrà essere completamente riprogettata in base agli esiti del progetto degli scolmatori.

In sostanza si dovranno rivedere le sezioni delle tubazioni, tenendo in considerazione i quantitativi di acque miste collettate dal sistema di pompaggio degli scolmatori, per poi procedere con il nuovo collettore. Quindi possiamo dire, con assoluta certezza, che il percorso intrapreso da Aset e dall’amministrazione fanese, è all’insegna del rispetto delle normative, dell’utilizzo cosciente dei fondi a disposizione e soprattutto del buon senso, nonostante i continui tentativi di denigrazione di alcuni gruppi consiliari di minoranza.

Alberto Bacchiocchi
Consigliere comunale Partito democratico

Condividi:

Rispondi