Santa Croce di Fano, inaugurati il Blocco operatorio e il Polo endoscopico

Santa Croce di Fano, inaugurati il Blocco operatorio e il Polo endoscopico

FANO – Sono stati inaugurati, lunedì 31 luglio, il Blocco operatorio e il Polo endoscopico del presidio ospedaliero Santa Croce di Fano. I nuovi servizi sono collocati al piano seminterrato del padiglione C, in un’area completamente riqualificata, con una riorganizzazione complessiva degli spazi, il rinnovo delle finiture e dell’impiantistica. L’investimento di 5 milioni e 300 mila euro è stato sostenuto con i fondi della Regione Marche e la collaborazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Fano per quanto riguarda, in particolare, le attrezzature. La Regione ha garantito 4 milioni e 690 mila euro (comprese la strumentazione sanitarie del blocco operatorio), mentre la Fondazione, con 610 mila euro, ha sostenuto un terzo della spesa relativa alle apparecchiature del polo endoscopico.

Condividi:

Rispondi