Sanità, Talè: Piena solidarietà con il sindaco di Fano.

Sanità, Talè: Piena solidarietà con il sindaco di Fano.

“Piena condivisione e solidarietà rispetto alla posizione assunta dal sindaco di Fano, Massimo Seri”. Sintetizza così il proprio pensiero sulla vicenda ospedale unico, il consigliere regionale Federico Talè. “Nella conferenza dei sindaci di Area Vasta del 19 novembre scorso – spiega il componente Pd dell’Assemblea Legislativa delle Marche, membro della IV Commissione Consigliare Permanete (con competenze specifiche in materia di sanità e politiche sociali) – i sindaci si sono espressi in maniera chiara sulla prevalenza del criterio dell’area pubblica, bocciando, di fatto, il primo sito individuato dall’algoritmo, vale a dire Fosse Sejore. Adesso, come sostiene in modo corretto il primo cittadino di Fano, occorre che nella prossima assemblea di Area Vasta i sindaci del territorio provinciale abbiano la possibilità di scegliere se la nuova struttura deve sorgere a Muraglia oppure a Chiaruccia. In primis, perché è sacrosanto che sia la maggioranza degli amministratori locali ad individuare il sito in cui costruire la realtà sanitaria che sarà di fondamentale importanza per tutti i cittadini della provincia di Pesaro e Urbino; secondo perché una espressione chiara di intenti da parte dei sindaci è la strada migliore per costruire la sanità del nostro futuro. Una sanità che metta al centro il territorio e chi lo abita, tenendo conto di tutte le caratteristiche e le esigenze di un’area complessa dal punto di vista orografico e geografico. Senza dimenticare – conclude Talè – che Pesaro capoluogo è la seconda città delle Marche per numero di abitanti e che Fano è la terza e che come tali è giusto che recitino un ruolo importante sulle decisioni da assumere. Decisioni da prendere a breve, così come ha evidenziato il governatore Ceriscioli”

Condividi:
  1. E Minardi cosa fa ???? Ai cittadini forse piacerebbe sapere la sua posizione…..dato che lo hanno eletto!!!!!!!!

    Rispondi

Rispondi