Saldi estivi, Belloni chiede l’anticipo alla Regione: «Partire il tre luglio con la Notte Rosa»

Saldi estivi, Belloni chiede l’anticipo alla Regione: «Partire il tre luglio con la Notte Rosa»

PESARO – Vuole giocare d’anticipo, il Comune, sull’apertura dei saldi estivi. Perché il calendario regionale fissa la data a sabato 4 luglio. Ma il giorno prima sarà Notte Rosa: evento a cui, come noto, anche Pesaro aderirà. «Così chiediamo ufficialmente alla Regione una deroga, per autorizzare i saldi da venerdì 3 luglio», dice l’assessore Enzo Belloni, mentre va avanti la macchina organizzativa della manifestazione. Si punta a partire qualche ora prima («andrebbe bene anche dal pomeriggio del 3 luglio», nota l’assessore), con la duplice finalità: «Da un lato la Notte Rossa rappresenterebbe un’occasione per entrare dentro i negozi e magari fare acquisti, oltre che per divertirsi. Andrebbe a vantaggio degli esercenti. Dall’altra, la deroga sarebbe utile per incentivare i commercianti a tenere aperto, creando una situazione dinamica anche nel centro della città». L’istanza è già partita: «Noi lo chiediamo per Pesaro. Ma nulla vieta che possa estendersi anche agli altri Comuni marchigiani coinvolti nella manifestazione», conclude l’assessore.

Condividi:

Rispondi