Sala piena per ascoltare il candidato del centro destra Daniele Sanchioni

Sala piena per ascoltare il candidato del centro destra Daniele Sanchioni

Fano, 29 gennaio 2014 – Cooperativa Tre Ponti gremita in ogni ordine di posto ieri sera per la presentazione di Daniele Sanchioni, il candidato Sindaco della coalizione Uniti per Fano.

Un’affluenza talmente copiosa che l’ampio salone della Cooperativa non è riuscito ad accogliere tutte le persone accorse a Tre Ponti, che hanno addirittura preferito restare in piedi senza partecipare alla cena, pur di non perdersi la serata alla quale hanno ovviamente partecipato tutti i partiti e le liste che compongono la coalizione: Nuovo Centro Destra, UdC, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Prima l’Italia, La Rinascita di Fano, Fanum Fortunae, i Repubblicani, i Pensionati, La Tua Fano e ovviamente i membri della lista civica Prima Fano con Daniele Sanchioni in testa.

La cena è stata anche un’occasione per fare beneficenza. Simbolicamente 3 dei 15 euro raccolti per ogni presente, saranno devoluti alla mensa di San Paterniano. Così facendo si vuole smentire quella che è la credenza popolare secondo cui la politica ha solo dei costi. Il messaggio che si vuole dare piuttosto, è un messaggio di solidarietà nei confronti di quelle associazioni di volontariato che sono particolarmente attive nella nostra città come, ad esempio, l’Opera Padre Pio.

Durante la serata tutti gli esponenti delle forze in campo hanno voluto esprimere il loro sostegno al candidato. Stefano Pollegioni di Prima l’Italia in riferimento a Sanchioni ha detto: “E’ una persona che viene dalla gente, che sta tra la gente e per questo è la persona giusta per vincere le elezioni!”. Anche Alessandro Sandroni di Fratelli d’Italia è stato concorde nel dire che: “Per sostenere la candidatura di Daniele c’è stata una grande unità d’intenti perché è l’uomo giusto per rappresentare la cittadinanza. Dall’altra parte, invece, si danno solo legnate”.

Pierino Cecchi dell’UdC ha voluto lodare lo spirito di moderazione del candidato Sindaco: “E’ una figura semplice e genuina, nella sua presentazione ha messo in prima linea la famiglia e le difficoltà quotidiane dei cittadini”. Giacomo Mattioli, segretario de La Tua Fano è stato anche lui ottimista nell’affermare: “Siamo molto contenti di essere riusciti a costruire un percorso che porterà Daniele ad essere sindaco di Fano per i prossimi 10 anni, non dico 5 ma 10 anni. Siamo contenti di aver individuato un candidato Sindaco che e riuscito a mettere d’accordo tutte le forze politiche che in alcuni casi hanno fatto un passo indietro per guardare molto avanti”.

Lucia Salucci, segretario di Forza Italia, si è detta molto lieta “nell’ufficializzare questa candidatura che ha il grande pregio di aver risolto la dicotomia tra destra e sinistra. Daniele è una persona molto umile e soprattutto per bene, capace di dare risposte concrete”. Cristiano Tinti della lista civica La Rinascita di Fano ha ringraziato il Sindaco Aguzzi per la buona scelta del candidato: “Ci siamo subito trovati d’accordo su tanti punti programmatici – afferma – e vogliamo fargli un grosso in bocca al lupo”. Alberto Rinaldi giovane esponente del Nuovo Centro Destra è intervenuto con entusiasmo: “Il NCD è pronto a sostenerlo in tutto e per tutto, siamo grandi, siamo giovani e faremo il tutto per tutto per vincere queste elezioni”. Infine è stata Oretta Ciancamerla che ha riassunto in poche parole l’intero mood della serata: “Con questa iniziativa pubblica vogliamo mettere un sigillo alla candidatura di Daniele Sanchioni per la Coalizione Uniti per Fano. Noi come Prima Fano appoggiamo Daniele perché condividiamo i suoi valori progressisti e riformisti. Un progetto vero e concreto. Un progetto nuovo rispetto al passato. Daniele Sanchioni è pronto a governare questa città”.

Durante la serata è stato proiettato un documento video in cui si vedeva il candidato sindaco impegnato a scrivere una lettera simbolica ai cittadini di Fano. Subito dopo la proiezione, che ha riscosso il plauso di tutti i presenti, Daniele Sanchioni ha preso la parola: “Ringrazio tutti di essere intervenuti, eccomi qui per iniziare insieme a voi un nuovo percorso. Non nascondo l’emozione e al tempo stesso la soddisfazione di battermi per un progetto condiviso. Alla base ci muove un solo interesse: fare GRANDE Fano. E’ entusiasmante sapere che per fare grande questa città siamo già ben organizzati e radicati nel territorio. Siamo una grande Coalizione: 11 forze politiche tra partiti e liste civiche. Quando mi hanno proposto di candidarmi a Sindaco la prima cosa che mi sono chiesto è stata: perché a me? Molti se lo sono chiesti e molti se lo chiederanno. Non voglio raccontarvi favole. E’ vero che mi piacciono le utopie, i sogni, che sono un riformista. Ma in fondo sono un pragmatico. Passo la giornata in ufficio con chi coltiva la terra. Non pensate alla figura dei contadini di una volta. Siamo nel terzo Millennio, oggi le semine si programmano al computer e la raccolta avviene dopo aver letto le previsioni meteo su internet. Ma tutti vecchi e giovani si rifanno a culture che hanno radici lontane. Tutti guardano il cielo e sperano che il tempo sia buono. Ecco io sono come loro, guardo il cielo e coltivo speranze e per questo vi dico: andiamo e coltiviamo insieme Fano”.

Sanchioni ha concluso ricordando: “Quello che di buono è stato fatto fino ad oggi merita di essere riconosciuto e salvaguardato. Vogliamo andare avanti, guardare al futuro ed essere protagonisti. Io sono Daniele Sanchioni, non un politico di razza ma una persona semplice, che crede nel lavoro, nelle persone, nella squadra e in tutti voi perché so che insieme possiamo lavorare per il bene di Fano”.

UFFICIO STAMPA DANIELE SANCHIONI

Condividi:

Rispondi