Sabato la Giornata diocesana per le Comunicazioni Sociali. Ospite il giornalista Rai, Rosario Carello

Sabato la Giornata diocesana per le Comunicazioni Sociali. Ospite il giornalista Rai, Rosario Carello

FANO – “Il filo di Arianna. La comunicazione alla ricerca della relazione” è il tema della Giornata Diocesana per le Comunicazioni Sociali in programma sabato 7 giugno, alle ore 16 al Centro Pastorale Diocesano (via Roma, 118), organizzata dall’Ufficio diocesano Comunicazioni Sociali in collaborazione con la Famiglia Paolina che quest’anno festeggia il centenario dalla fondazione. “Sulle nostre scrivanie, nei nostri ambienti di lavoro e di relazioni – sottolinea il direttore UCS (Ufficio diocesano Comunicazioni Sociali) Enrica Papetti – grazie alle nuove tecnologie, arrivano ogni giorno migliaia di notizie che ci stimolano a una riflessione sempre più urgente sul nostro ruolo di informatori e formatori. Avvertiamo, come giornalisti cattolici, la necessità di ‘abitare’ il mondo digitale con la consapevolezza che siamo chiamati a comunicare, come ci esorta Papa Francesco, la verità, la bontà e la bellezza”.

“Nell’Evangelii Gaudium di Papa Francesco (n. 87) e nello stesso Messaggio per la XLVIII Giornata mondiale delle Comunicazioni Sociali:– sottolinea Maria Pia Ambrosini della Famiglia Paolina – troviamo dei significativi punti di contatto con l’intuizione carismatica che cento anni fa spinse un “piccolo” prete piemontese a fondare la Famiglia Paolina. Attraversando un secolo di storia, i figli e le figlie del beato Giacomo Alberione, riconoscono nella sua opera il coraggio e l’audacia di chi, al pari di un profeta, ha saputo leggere i segni dei tempi per poi individuare la strategia più appropriata ed efficace a proseguire l’incontenibile “necessità” di portare il Vangelo a tutti. A questo scopo, sabato 7 giugno, all’interno della Giornata Diocesana per le Comunicazioni Sociali, rifletteremo non solo sul Beato Giacomo Alberione profeta dell’evangelizzazione con i mezzi di comunicazione sociale, ma anche profeta della sinergia pastorale tra sposi e presbiteri per dare a tutti Gesù Maestro Via Verità e Vita”.

Dopo i saluti iniziali del Vescovo Armando, la serata sarà divisa in due momenti: la prima parte dedicata a “La comunicazione alla ricerca della relazione” alla quale interverranno Sergio Belardinelli, docente di Sociologia dei Processi Culturali e Comunicativi all’Università di Bologna, Asmae Dachan, giornalista e scrittrice italo-siriana, Laura Meletti, presidente diocesana di Azione Cattolica e Marco De Carolis, insegnante e giudice onorario al Tribunale dei Minori di Ancona intervistati da Marco Gasparini, giornalista e vice direttore UCS diocesano.  La seconda parte dedicata più nello specifico all’informazione cattolica con uno sguardo al Beato Alberione, avrà come unico ospite il giornalista RAI Rosario Carello, intervistato da Enrica Papetti, giornalista e direttore UCS diocesano.

Condividi:

Rispondi