Sabato 16 il ministro Maria Elena Boschi sarà a Fano

Sabato 16 il ministro Maria Elena Boschi sarà a Fano

FANO – “Un Sì per l’Italia” è il titolo dell’iniziativa alla quale parteciperà la Ministra per le Riforme Istituzionali, Maria Elena Boschi a Fano. L’appuntamento è previsto sabato 16 luglio, alle ore 11.30, con un format leggero: aperitivo aperto a tutti al Pino Bar. Sarà una delle tappe del tour marchigiano della Boschi per promuovere il “Si” in vista del Referendum Costituzionale dell’autunno prossimo. Apriranno l’iniziativa il segretario comunale Pd Ignazio Pucci, il segretario provinciale Pd, Giovanni Gostoli, e l’on. Alessia Morani.

“La presenza della Ministra sarà l’occasione per spiegare le ragioni del Si al referendum costituzionale” – spiega l’on. Alessia Morani – “Dopo i numerosi tentativi di riforma che si sono susseguiti nel tempo e che, purtroppo, sono falliti oggi abbiamo finalmente l’occasione per avere un Paese più semplice e capace di rispondere ai tempi dei cittadini”.

“Siamo entusiasti. L’arrivo della Ministra Boschi dimostra ancora una volta la vicinanza del Governo al nostro territorio” – afferma il segretario provinciale Giovanni Gostoli – Il cuore della riforma sono governabilità e stabilità. Adesso la parola tocca agli italiani che sono difronte a un bivio: fare le riforme che servono a migliorare il Paese oppure lasciare tutto com’è e tornare indietro. Noi vogliamo vincere la sfida per modernizzare il Paese renderlo più competitivo ed efficiente, cambiare il sistema istituzionale senza intaccare i valori fondanti della Costituzione”.

“A Fano sarà un occasione importante per lanciare la campagna referendaria. E’ un passaggio fondamentale per dimostrare che il nostro Paese è in grado di cambiare e riformarsi guardando al futuro – aggiunge il segretario comunale Pd Ignazio Pucci – Nei prossimi tempi in ogni circolo Pd della città nascerà un comitato per il Si e l’auspicio è che si costituiscano tanti altri comitati, spontanei, di liberi cittadini. D’altronde per farlo è semplice: servono cinque persone e registrarsi al sito www.bastaunsi.it”

Condividi:
  1. Voterò no perchè
    1) visto che non ho potuto votare per gli ultimi tre governi è l’unico modo per sperare di mandare a casa renzi e votare
    2) perchè è l’unico modo per bloccare assurdi provvedimenti come quella sulla sanità che impedirà di prescrivere al medico liberameente esami ed accertamenti ( risparmiando pochi euro e scontentando tutti ) quando i veri sprechi sono altrove ( corruzione, farmaci e procedimenti ospedalieri inutili e costosissimi )
    3) il motivo principale, perchè Napolitano dice di votare sì…

    Rispondi

Rispondi