Rubano in autogrill: arrestate tre donne rumene

Rubano in autogrill: arrestate tre donne rumene

FANO – Tre donne di origini Rom sono state arrestate dalla Polizia autostradale di Fano nell’area di servizio Metauro Ovest per furto aggravato. In manette sono finite una rumena di 41, anni, una di 35 e l’altra di 23, tutte e tre con numerosi precedenti, domiciliate nel campo Nomadi di Bitonto (BA). All’arrivo degli agenti, allertati dalla barista dell’autogrill, prima hanno negato di aver preso la merce, parlando nella loro lingua madre, poi hanno riconsegnato il maltolto e risposto alle domande in italiano. Nelle tasche avevano occultato tavolette di cioccolata, caramelle, pesche sciroppate, delle bottiglie di bevande gassate ed altro, per un valore di circa 50,00. Domani si terrà il processo per direttissima.

Condividi:
  1. i rom sono gli zingari, non i rumeni

    Rispondi
  2. Spero che il giudice le condanni a scontare la pena a casa della molto poco On. Boldrini!! Poi, naturalmente, a casa a calci in……sappiamo dove (ma non a Bitonto, in Romania). Ma, scusate, stavo sognando, tutto ciò non avverrà e saranno scarcerate con una formale inutile pena, e con tante scuse. povera Italia!!

    Rispondi

Rispondi