Ricci ringrazia i ‘cantonieri di quartiere’: «Un servizio nobile per il decoro della città»

Ricci ringrazia i ‘cantonieri di quartiere’: «Un servizio nobile per il decoro della città»

PESARO – Marcipiedi, rotatorie, aiuole, siepi: «Interventi di manutenzione e ripulitura senza sosta, lungo il ciglio delle strade, in ogni angolo della città. I cantonieri di quartiere portano avanti un servizio di grande valore e civiltà», spiega Matteo Ricci, che questa mattina, a Rocca Costanza, ringrazia personalmente i quattro ‘moschettieri’ al lavoro sulle siepi intorno ai camminamenti. Con il sindaco, anche l’assessore Enzo Belloni, l’ad di Marche Multiservizi Mauro Tiviroli, i consiglieri comunali Stefano Falcioni e Davide Manenti. Un progetto proposto dal Comune, in collaborazione con Marche Multiservizi, partito un mese fa. «Le priorità sono stabilite in accordo con i consigli di quartiere – notano gli amministratori –. I cantonieri si alternano in coppia nelle vie e i risultati sono visibili. Specie in alcune aree periferiche come Borgo Santa Maria e Torraccia». Per il Comune è il tassello sulle manutenzioni che mancava lungo gli argini delle strade per integrare il lavoro di Aspes e Centro Operativo. «Senza tralasciare l’impegno dei ‘Volentieri Volontari’, altrettanto significativo e nobile per la città».

Cantonieri quartiere

Condividi:

Rispondi