Ricci dice sì alla fusione di Pesaro con Mombaroccio

Ricci dice sì alla fusione di Pesaro con Mombaroccio

PESARO – ”Noi ci stiamo, e offriamo a Mombaroccio un patto chiaro e trasparente”. Il sindaco di Pesaro Matteo Ricci dice sì alla proposta di fusione con il Comune di Mombaroccio – poco più di 2 mila abitanti, distante 12 km da Pesaro – avanzata dal collega sindaco Angelo Vichi. Una fusione per incorporazione del comune più piccolo in quello più grande. ”Insieme – osserva Ricci – possiamo rafforzare la nostra strategia turistica e coordinare meglio le aree industriali. Con la fusione libereremo milioni di euro, oggi bloccati dal patto di stabilità”. Una prima stima parla di 29 mln. Mombaroccio secondo Ricci dovrà mantenere il proprio municipio, e avere una rappresentanza nella giunta comunale di Pesaro. Il consiglio comunale di Mombaroccio potrà diventare il Consiglio del municipio. E ogni provvedimento che riguarderà il territorio di Mombaroccio dovrà avere obbligatoriamente il parere favorevole del Consiglio del municipio.

mombaroccio

Condividi:

Rispondi