Rapinatore “muto” punta il fucile contro la tabaccaia. Prende i soldi e scappa – VIDEO

Rapinatore “muto” punta il fucile contro la tabaccaia. Prende i soldi e scappa – VIDEO

CARTOCETO – Le punta il fucile contro, poi mima con le braccia di consegnarle in fretta tutti i soldi nel registratore di cassa. Quando vede però che la titolare perde troppo tempo nell’eseguire i suoi ordini, il rapinatore arraffa tutto ciò che può all’istante e scappa a piedi dileguandosi in una via laterale. La rapina è di quelle che ormai le cronache locali raccontano più o meno una volta a settimana. Oggi è successo di nuovo, verso le 16,20 in un negozio di sali e tabacchi a Pontemurello di Cartoceto, sulla vecchia Flaminia. Un uomo non molto alto di statura, travisato da un cappuccio tirato su dalla felpa, occhiali scuri ma non di quelli da sole (fuori diluviava) è entrato con un ombrello in mano nel quale aveva nascosto un fucile. Una volta dentro non ha detto una parola, ma si è fatto capire senza problemi. Ha preso le banconote, le ha messe nell’ombrello e poi come un normale cliente è uscito dal locale camminando di gran lena fino a scomparire del tutto. La titolare del negozio, già alla sua quarta esperienza in fatto di rapine, ha cercato di seguirlo con lo sguardo poi ha chiamato i carabinieri. “Devo ancora contare i soldi che mancano dalla cassa, ha raccontato alla nostra redazione, non saprei quantificarli ora.” Sul posto i carabinieri di Saltara e Fano.

Condividi:
  1. Il lavoro non c’è ( checché ne dica Renzi e tutto il PD ) le leggi tutelano i ladri e non le persone oneste, questo è il risultato…

    Rispondi

Rispondi