Rapina in banca a Pesaro – Le immagini diffuse dai carabinieri

Rapina in banca a Pesaro – Le immagini diffuse dai carabinieri

PESARO – A seguito di recenti rapine avvenute a Pesaro ai danni di Istituti di credito e Uffici postali i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia hanno intensificato specifici servizi in abiti civili, per vigilare su possibili obiettivi in città. Nella mattinata del 23 febbraio i militari hanno tratto in arresto in flagranza del reato di rapina aggravata in concorso due individui di origine catanese di trenta e quarantacinque anni, pluripregiudicati per reati specifici. I due soggetti sono stati individuati dai carabinieri poco prima della rapina a bordo di un’auto mentre con fare sospetto si aggiravano nei pressi di una Banca. Improvvisamente entravano al suo interno e parzialmente coperti da sciarpe e dietro la minaccia di un cutter, si facevano consegnare dagli impiegati 18.000 euro in contanti. Nel frangente i clienti della banca riuscivano a scappare in strada. In pochi secondi i rapinatori si sono trovati di fronte i carabinieri che nel frattempo erano confluiti sul posto e con rapida ed efficace azione hanno bloccato i due ancora all’interno, traendoli in arresto. I due individui sono stati associati nel carcere di Pesaro a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Condividi:

Rispondi