Questo modo di fare politica non piace neppure agli Scout

Questo modo di fare politica non piace neppure agli Scout

FANO – Non so che tipo di politica o di politici piacciano ai cittadini fanesi, non so quale persona sia più adatta di un altro a fare il sindaco ma di sicuro so qual è il politico e la politica che non piace alla gente, e questa mia breve storia è figlia di questa “malapolitica”. Parecchi anni fa nella pineta di Ponte Metauro ora Parco B.P. in ricordo del fondatore dello scoutismo, si decideva di mettere dei bagni pubblici niente di più giusto e sensato; i nonni, i bambini, le famiglie che frequentano un parco hanno diritto di usare dei bagni, la dignità della persona e di una società civile passa anche attraverso queste scelte. Un bel giorno nella pineta vengono messi non uno ma due bagni prefabbricati con relativo scarico ecc. vengono fatti gli allacci alla fornitura idrica non viene allacciata la corrente ma tutto il bagno è predisposto, quindi sarà una sciocchezza farlo…da quel giorno che i lavori per far funzionare i bagni sono finiti, nessuno li ha utilizzati, nessuno ha usufruito di quel servizio messo a disposizione dalla politica per la cittadinanza.

Per futili motivi logistici i bagni sono rimasti inutilizzati per vent’anni e il tempo e l’incuria li hanno lentamente distrutti, finché un’Associazione anzi due (l’Associazione Scout Park F.Tonucci e l’ A.G.F.H. di Fano) hanno deciso di mettere mano a questo scempio e con dedizione e senso civico (a proprie spese) hanno risistemato i bagni e li hanno riconsegnati alla cittadinanza dando dignità alle persone che ora possono usare un servizio pubblico iniziato venti anni fa e terminato solo ora. Altre iniziative come un’aula verde che potrebbe servire la scuola elementare e le famiglie che fruiscono numerose della pineta, la fornitura di energia elettrica nei bagni della pineta, i servizi igienici nel parco pubblico F.Tonucci sempre pieno di gente che deve umiliarsi ogni qualvolta che deve andare in bagno, sono alcune delle iniziative che le Associazioni hanno proposto all’Amministrazione comunale, proposte concrete di acquisto,montaggio e manutenzione da parte delle Associazioni ma la burocrazia e le lungaggini amministrative tentano di scoraggiare a tutti i costi tali iniziative. Spero che il nostro nuovo sindaco guardi la nostra città seduto… su di un’altalena e non dentro una fredda stanza d’ufficio.

Bertulli Francesco Presidente Associazione Scout Park F.Tonucci Fano

Condividi:

Rispondi