“Puliamo il mondo”, le scuole danno l’esempio

“Puliamo il mondo”, le scuole danno l’esempio

FANO – Nei giorni 25-26-27 settembre si terrà in tutta Italia la ventiduesima edizione di Puliamo il Mondo, uno dei più grandi appuntamenti mondiali di volontariato ambientale.
Essere dei protagonisti, pronti a prendersi cura del Pianeta con azioni concrete a favore dell’ambiente è lo spirito che contraddistingue questa famosa iniziativa di volontariato ambientale organizzata per l’Italia da Legambiente, in collaborazione con ANCI e con il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e dell’Istruzione.
L’obiettivo principale di puliamo il mondo è liberare dal degrado e dall’incuria, le strade, le piazze e le aree della città, attraverso la promozione di una corretta gestione dei rifiuti ed il coinvolgimento di tanti volontari di tutte le età.

Il Comune di Fano attraverso il Labter Città dei Bambini /Assessorato ai Servizi Educativi in collaborazione con Assessorato all’Ambiente, ASET e Legambiente, aderisce e sostiene anche per l’anno 2015 la campagna “Puliamo il mondo”, un appuntamento utile anche a riscoprire il legame con la natura e l’ambiente circostante.

Le classi 5^A e 5^B della scuola primaria “F. Gentile” dell’Istituto Comprensivo “A.Gandiglio” puliranno l’Anfiteatro Rastatt e una parte di spiaggia libera in Viale Adriatico.

Per l’occasione I bagnini fanesi offriranno collaborazione ospitalità a tutti i bambini che puliranno un pezzo di mondo.

Condividi:

Rispondi