Provoca un incidente e scappa. Rintracciato dalla Polstrada grazie al liquido del radiatore – VIDEO

Provoca un incidente e scappa. Rintracciato dalla Polstrada grazie al liquido del radiatore – VIDEO

FANO – Ha centrato tre auto parcheggiate e poi si è dato alla fuga. La Polizia Stradale di Fano l’ha rintracciato e adesso dovrà pagare i danni e una multa salatissima. Tutto è successo l’altra sera a Bellocchi di Fano. Alla guida di una Fiat Bravo, un giovane moldavo di 23 anni che vive con i genitori a Lucrezia di Cartoceto. Il ragazzo, completamente ubriaco, si è messo alla guida dell’auto,  quando è arrivato a Bellocchi ha perso il controllo della vettura ed è finito contro tre auto parcheggiate.

Al posto di fermarsi e di rintracciare i proprietari ha preferito tagliare la corda nella speranza di farla franca. Le cose però, sfortunatamente per lui, sono andate in modo diverso. Grazie a dei frammenti di carrozzeria lasciati sul posto e seguendo le tracce del liquido del radiatore rimaste sul manto stradale, gli agenti della Polizia Stradale di Fano hanno rintracciato il veicolo del moldavo parcheggiato vicino alla sua abitazione con il motore ancora caldo e danni visibilmente compatibili con il sinistro.

Il 23enne è stato sottoposto all’alcool test. Nel sangue aveva 1,70 grammi per litro di alcool, nonostante fossero già trascorse molte ore dall’incidente. Ora dovrà fare i conti con la giustizia italiana che in fatto di guida in stato di ebrezza non scherza.

Oltre a una denuncia a suo carico, il moldavo dovrà pagare una sanzione che varia da 1500 a 6.000 euro, aumentata di un terzo perché il fatto è avvenuto di notte. L’importo, inoltre verrà raddoppiato per aver causato un incidente stradale. Il giovane automobilista dovrà consegnare la patente di guida, rilasciata dalle autorità Moldave, e non la potrà più riavere per i prossimi due anni e se sarà condannato gli verrà revocata. Per essersi dato alla fuga dovrà pagare una sanzione di 296 euro, oltre ai 113 euro verbalizzati per l’elevata velocità di guida. Strage anche di punti: 10 per aver provocato l’incidente, 4 per la fuga e 5 per la velocità. Il veicolo non gli è stato sequestrato soltanto perché risulta intestato a un’altra persona.

Fotogramma00008

Fotogramma00007

Fotogramma00006

Fotogramma00005

Fotogramma00004

Fotogramma00003

Condividi:
Articoli meno recenti

Rispondi