Proloco Fano: “Facciamo chiarezza sul progetto di Natale”

Proloco Fano: “Facciamo chiarezza sul progetto di Natale”

FANO – “Sicuramente si è voluto partire presto per informare bene i cittadini sulla volontà di attuare un progetto nuovo per il Natale 2015-2016, e come succede spesso e volentieri in citta sono subito girate informazioni, non sicuramente coerenti con la volontà di chi le ha proposte

E’ così che pensiamo sia opportuno fare chiarezza e mettere fin da subito le cose al posto giusto.

Innanzi tutto c’è stata una volontà forte, partita lo scorso 2014, dell’amministrazione Comunale di Fano, che ringraziamo per questo, di mettere insieme una serie di realtà cittadine che potessero assumersi l’onere e la responsabilità di programmare un periodo importante come il Natale. La stessa amministrazione fin dall’inizio ci ha chiarito che il proprio Bilancio può contare su cifre esigue per questo periodo, pari ad € 21.000,00 (le stesse se non meno degli altri anni) che avrebbe messo a disposizione se si fosse attuato un progetto votato a dare un valore aggiunto al Natale.

Il Lavoro del Tavolo tecnico, che vede la nostra mano operativa (Proloco di Fano), e la partecipazione di Confcommercio, Confesercenti ed a tratti delegazioni di Commercianti è stato fin da subito chiaro:
– In prima battuta una collaborazione con il nostro territorio tramite le Proloco e l’ufficio Turistico Provinciale al fine di richiamare gente verso la Provincia ed anche verso Fano;
– In secondo luogo la creazione di un programma valido sia per il commercio cittadino che per colorare un momento dell’anno particolarmente emozionale per famiglie e bambini
– Come ultimo aspetto, non da poco, riuscire a dare un maggior valore finanziario rispetto alla disponibilità delle casse Comunali

Ecco che il Programma 2015, porta in se dei numeri ambiziosi che diverse sinergie aperte con privati, associazioni e tante altre realtà provano a colmare:
Un programma 2015/2016 che prevede un valore di circa € 60.000,00, con l’utilizzo di 21.000,00 euro provenienti da Bilancio Pubblico, (1/3 del valore totale), d i restanti in part dalle quote dei commercianti del centro, in parte da sponsor privati che appoggiano la costruzione dell’Albero e la realizzazione di alcuni eventi (come quello del 31/12).

E parlando solo di numeri rimane veramente l’amaro in bocca, perchè un progetto di questo tipo merita ben più dell’essere sviscerato nei numeri.

Una città come Fano ha bisogno di rapporti con il territorio, ha bisogno di idee che sappiano attirare un pubblico incuriosito: Il Nuovo Albero di Paolo del Signore e dell’Architetto Seri, voluto dall’Amministrazione ed appoggiato da tutte le associazioni parte del Tavolo Tecnico, può piacere o non affatto a livello soggettivo ma ha oggettive caratteristiche che lo rendono INNOVATIVO, IMPONENTE, ECOLOGICO, RAPPRESENTATIVO DELLA CITTA’ (Portando in se immagini della città), ARTISTICO, insomma un Albero UNICO.
E poi ancora il progetto comprende Mercatini Solidali dei Bambini e quindi collaborazioni con le scuole e con Fano Citta dei Bambini e delle Bambine, Progetti che sanno guardare alla Solidarietà, Eventi sotto l’albero anche in collaborazione con il Teatro della Fortuna, Eventi a Teatro, Eventi in città, Concerti, Visite culturali, Visite guidate al Presepe di San Marco, etc.
Fatta chiarezza su un po di malinformazione che in questi giorni è girata in città, ci sembra chiaro il nostro intento di voler guardare il progetto Natale con occhi un po più pieni, appassionati, con la volontà di dare vita ciò che il Natale rappresenta per una città, sia sotto l’aspetto commerciale, che da punto di vista dell’emozione che un momento dell’anno come questo suscita

In questi giorni avverrà l’ultimo incontro del Tavolo tecnico prima di partire per la raccolta delle quote dei commercianti con l’ambizione di riuscire a raccogliere almeno le 180 quote raggiunte lo scorso anno.

La prossima conferenza stampa avverrà qualche giorno prima dell’accensione delle luci di Natale in città, previsto per il 27/11, dove verrà presentato l’intero progetto Natale 2015/2016.

Proloco Fano
Etienn Lucarelli

Corso Matteotti natale

Condividi:

Rispondi