Vitruvio, sopralluogo degli esperti “georadar”

Vitruvio, sopralluogo degli esperti “georadar”

FANO – Lunedì 17 febbraio, dalle ore 9.30, primo sopralluogo a Fano dei consulenti dell’Università Politecnica delle Marche esperti in “georadar”, nell’ambito del progetto “ArcheoFano – Vitruvio”, finanziato dalla Provincia, che consentirà di ridefinire la pianta archeologica della città, andando anche alla ricerca dei possibili resti della “Basilica di Vitruvio”. Come spiegano l’assessore provinciale alla Cultura Davide Rossi ed il responsabile scientifico del progetto per l’Università Politecnica delle Marche Paolo Clini, che guideranno il sopralluogo, gli esperti si recheranno in Piazza Andrea Costa, Piazza Avveduti, nell’ex Chiostro del Monastero delle Benedettine e nel grande giardino interno tra via Nolfi e via Vitruvio (area cinema Politeama) per valutare possibili problematiche da risolvere in vista delle rilevazioni vere e proprie che si svolgeranno in tarda primavera con il “georadar”, una metodologia non invasiva che permetterà di individuare presenze archeologiche fino a 7 metri di profondità, grazie alle riflessioni di onde elettromagnetiche trasmesse nel terreno.

Condividi:

Rispondi