Premio nazionale “il coraggio delle donne”: terzo evento con Asmae Dachan

Premio nazionale “il coraggio delle donne”: terzo evento con Asmae Dachan

MONDOLFO – Con la giornalista e scrittrice italo-siriana, Asmae Dachan, prosegue il viaggio con
le “donne coraggio” che nei diversi ambiti culturali, filosofi, e artistici hanno saputo lasciare un segno.
Delle presenze temerarie al tempo stesso “soffici” che ci accompagnano con i loro racconti, le loro esperienze, i loro studi, ma soprattutto ci consentono di conoscere da vicino, a secondo delle diverse esperienze vissute, il “pianeta donna” ed il suo continuo divenire ed interfacciarsi con la nostra società.
Un percorso che l’Amministrazione comunale di Mondolfo, assessorato alla Cultura, ha voluto ben
definire con l’istituzione di un Premio Nazionale denominato “Il Coraggio delle donne” nato in
occasione del Centenario delle “11 eroine di Marotta” che si avvale dell’importante patrocinio del Consiglio Regionale e della Commissione Pari e Opportunità della Regione Marche.
Per il terzo evento intitolato “La Guerra non è donna. Voci dalla Siria”, che si terrà giovedì 5
aprile 2018, alle ore 21.15 nel Salone Aurora a Mondolfo, sarà ospite la giornalista e scrittrice italo- siriana, Asmae Dachan che ci racconterà la sua esperienza e la tragedia della guerra in Siria che ha avuto modo di seguire e vivere attraverso un reportage pubblicato su Panorama .”Io, nella tana degli uomini bomba” per il quale ha ricevuto il premio Forum delle Giornaliste del Mediterraneo.
Dal 2016 lavora come freelance per diverse testate regionali e nazionali, tra cui Avvenire, The Post Internazionale, Il Fatto Quotidiano e Panorama.

Condividi:

Rispondi