Poste Italiane emette francobollo su Atleta di Fano (Lisippo)

Poste Italiane emette francobollo su Atleta di Fano (Lisippo)

FANO – La notizia ora è ufficiale. Il 25 novembre prossimo il Ministero dello Sviluppo Economico emetterà un francobollo dedicato all’Atleta di Fano, attribuito a Lisippo, insieme ad altri cinque francobolli appartenenti alla serie “il Patrimonio artistico e culturale italiano”. Un francobollo potrebbe sembrare cosa insignificante: in realtà può essere uno strumento molto efficace e capace di portare il suo messaggio anche negli angoli più sperduti della terra.  L’uscita di un francobollo dedicato al Lisippo, è motivo di grande soddisfazione. Anche perché questa emissione sancisce ufficialmente, per noi e per lo stato italiano, due punti importantissimi: il nome della statua e la sua appartenenza al patrimonio artistico e culturale italiano.
La statua infatti verrà chiamata L’atleta di Fano e non con la dizione di Getty’s bronze, con la quale è indicato nel museo di Malibù. L’indicazione poi dell’appartenenza al “Patrimonio artistico e culturale italiano” offre fors’anche ulteriori elementi alla battaglia legale che vede impegnato il nostro stato nel contenzioso internazionale in corso con il museo americano che detiene la statua del grande scultore greco. Ringrazio il professor Alberto Berardi, la Fondazione Cassa di Risparmio di Fano, l’Associazione “Le Cento Città” e tutti coloro che si sono impegnati e ancora lavorano a tutti i livelli con l’obiettivo di riportare L’Atleta di Fano in Italia. Il francobollo che dal 25 di novembre porterà l’immagine del Lisippo e il nome di Fano in tutto il mondo credo sia di ottimo auspicio. Un grazie a Poste Italiane per questo bel dono e anche al Circolo Castellani per l’iniziativa che, insieme ad altre associazioni, ha voluto organizzare per l’occasione.

Il sindaco di Fano

Massimo Seri

Condividi:

Rispondi