Pista sul ghiaccio e la “Via dei Ciliegi e dei Bambini” per il Natale Più di Fano

Pista sul ghiaccio e la “Via dei Ciliegi e dei Bambini” per il Natale Più di Fano

FANO – Il Natale Più cala gli assi e svela i suoi doni più belli. Dopo la “Via dei Presepi”, l’albero tradizionale in piazza con decine di migliaia di Led e dei mercatini natalizi realizzati all’interno di casette in legno, l’amministrazione Comunale e la Proloco, grazie anche al contributo della regione Marche che anche quest’anno renderà possibile parte delle attività natalizie, presentano altre due grandi novità.

Come ogni villaggio natalizio che si rispetti non poteva infatti mancare quella che sarà di certo un’attrattiva apprezzata da grandi e piccini e che farà passare giornate in allegria e divertimento a tutti coloro che vorranno provarla: la pista di pattinaggio sul ghiaccio. La struttura, che avrà una dimensione di tutto rispetto essendo lunga 24 metri e larga 14, sorgerà in piazza Avveduti. Inaugurazione prevista per il 1° dicembre, data dalla quale i fanesi e turisti potranno iniziare ad utilizzarla ad un prezzo accessibile a tutti. La pista di pattinaggio sul ghiaccio verrà inoltre utilizzata durante il corso delle festività natalizie, anche per svariate iniziative ed interessanti rappresentazioni.

Il 1° dicembre sarà una data molto importante per il Natale Più 2018, una data che verrà apprezzata soprattutto dai veri protagonisti del Natale: i bambini. Via Garibaldi, come per magia, si trasformerà nella “Via dei ciliegi e dei bambini”. Tutta l’area, che verrà illuminata ad hoc, con addobbi e luci allestite negli eleganti ciliegi giapponesi che costeggiano la via, verrà tramutata in un vero e proprio contenitore di eventi, iniziative e appuntamenti dedicati ai più piccoli. Padrone di casa sarà “L’Elfo Più”, uno degli aiutati di Babbo Natale, che per tutto il periodo delle festività natalizie, portera i giovanissimi in un viaggio attravarso il magico mondo del Natale. Non è finita qui, perchè a completare l’incanto di quella che è una delle vie più belle della città, ci penserà uno dei grandi protagonisti del Natale fanese degli ultimi anni. L’albero artistico realizzato dai fanesi Del Signore – Seri, dopo aver illuminato piazza XX Settembre per 3 anni, troverà la sua nuova casa nello spiazzo tra Vicolo Gallizi e via Garibaldi, contribuendo a rendere la zona ancora più accogliente e spettacolare.

Il Natale Più non sarà solo allestimenti, ma un contenitore di iniziative ed eventi che animeranno il centro storico per tutta la durata delle feste. Con particolare attenzione durante i weekend, dove il centro città si animerà grazie anche a collaborazioni con le manifestazioni più importanti della città. Festività che come ogni anno verranno caratterizzate anche dai 3 macro eventi. Il primo in ordine di tempo sarà ovviamente l’accensione dell’albero di piazza XX Settembre, con il grande spettacolo dei professionisti di Ultrasound, in programma per domenica 2 dicembre alle 18. Imperdibile anche la festa di Capodanno che si svolgerà in piazza XX Settembre nella notte di San Silvestro quando, come di consueto, si festeggerà l’arrivo dell’anno nuovo con grandi concerti e ospiti internazionali. Se l’Epifania tutte le feste porta via, a Fano, quello che potrebbe sembrare un momento poco allegro si festeggerà in grande stile. L’anziana signora è infatti tra i personaggi più attesi dai giovanissimi fanesi che, il 6 gennaio si ritroveranno in centro storico per assistere alla grande giornata di festa che, tra le tante particolarità, vedrà le befane arrivare direttamente dal cielo con migliaia e migliaia di calze e dolciumi.

Le caratteristiche del Natale si andranno, infine, ad accompagnare, con l’arte e la storia della città, con le visite al museo civico e pinacoteca del palazzo Maltestiano, alle fantastiche San Pietro in Valle e Santa Maria con le visite alla Fano Sotterranea ed alla Fano Romana, o ancora, con uno sguardo alle molteplici mostre allestite presso palazzo Corbelli, Palazzo Bracci Pagani o la Pinacoteca di San Domenico. Per gli appassionati non mancheranno gli appuntamenti teatrali al Teatro della Fortuna con appuntamenti della stagione di Prosa, l’Opera e con tanti altri spettacoli.

Il Natale Più rientra nel “Natale che non t’aspetti” organizzato dall’Unpli provinciale.

Condividi:

Rispondi