Pesaro, continuano i controlli al Parco Miralfiore: un arresto

Pesaro, continuano i controlli al Parco Miralfiore: un arresto

PESARO – Continuano specifici controlli presso il Parco Miralfiore in Pesaro e nelle zone più delicate della città ad opera dell’Arma dei Carabinieri. I controlli sono finalizzati a contrastare degrado urbano, immigrazione clandestina e spaccio di sostanze stupefacenti, a controllare le principali vie di comunicazione interessate dal traffico e prevenire i reati predatori nel territorio del comune di Pesaro, rafforzando la sicurezza e il senso di vicinanza alla cittadinanza che l’Arma dei Carabinieri storicamente esprime e desidera di poter sempre incrementare.

Nello specifico, nella serata del 13 gennaio, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa del norm del Comando Compagnia di Pesaro, diretti dal Magg. Patrizia Gentili, hanno eseguito un arresto all’interno del Parco “Miralfiore” di un cittadino nigeriano 23/enne che aveva ceduto un involucro contenente grammi 1,2 di marijuana ad un 15/enne pesarese, il quale è stato segnalato alla competente autorità amministrativa.

Condividi:

Rispondi