Per l’8 marzo Coop alleanza 3.0 dona 30 mila euro a fondazione Umberto Veronesi per le cure dei tumori al seno

Per l’8 marzo Coop alleanza 3.0 dona 30 mila euro a fondazione Umberto Veronesi per le cure dei tumori al seno

BOLOGNA – La Cooperativa sostiene il progetto “Pink is Good” con una borsa di ricerca annuale per la dottoressa Mariaelena Pistoni dell’Ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia. La Cooperativa sostiene ad Ascoli Piceno un corso di autodifesa per le donne e a Civitanova Marche (Mc) la proiezione del film “Contro l’ordine divino” Non mimose, ma azioni concrete. Coop Alleanza 3.0 festeggia l’8 marzo supportando la ricerca scientifica, la salute e il lavoro delle donne: con una donazione di 30 mila euro per lo studio delle cure del tumore al seno. Il sostegno della Cooperativa copre infatti una borsa di ricerca annuale che consentirà alla dottoressa Mariaelena Pistoni – 40 anni, laureata in Scienze Biologiche a Parma e specializzata a Londra, oggi ricercatrice di Fondazione Umberto Veronesi all’Ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia – di proseguire i suoi studi su come è possibile agire sulle cellule tumorali del seno usando farmaci che influenzano il Dna, per gestire e ridurre le resistenze alle terapie in uso. Con questa donazione – accompagnata dalla campagna “Sostenere le donne è nel nostro Dna” – la Cooperativa vuole dare un contributo concreto a un progetto rilevante dalla parte delle donne: che guarda alla salute femminile e, al tempo stesso, dà lavoro a una professionista di un settore, quello della ricerca medico-scientifica, che vive, specie in Italia, numerose difficoltà, e dove, ancora oggi, sono riservate agli uomini maggiori possibilità. La borsa di ricerca viene erogata attraverso la Fondazione Umberto Veronesi, che grazie al progetto “Pink is Good” sostiene la ricerca scientifica d’eccellenza e promuove l’importanza della prevenzione contro i tumori femminili. Ogni anno in Italia oltre 50.000 donne si ammalano di tumore al seno; negli ultimi tempi, fortunatamente, la ricerca scientifica ha compiuto enormi passi avanti e più del 90% delle donne a cui il tumore è stato diagnosticato in fase iniziale riesce a guarire completamente. Ad Ascoli Piceno si terrà il 6, il 9, il 13 e il 16 marzo dalle ore 17.30 alle ore 18.30 Palestra Yuki Club via delle Azalee, 5, il corso di autodifesa dedicato alle donne in collaborazione con l’ Unione Sportiva Acli- Comitato Regionale Marche: iniziativa nell’ambito del progetto “donne in movimento”. A Civitanova Marche l’8 marzo alle 21.15 al cinema Conti in Via Parini, 5 (San Marone) si terrà la proiezione del film “Contro l’ordine divino” che ripercorre il cammino dell’emancipazione femminile e della lotta per il diritto di voto alle donne in Svizzera. A seguire il dibattito sui temi trattati nella proiezione a cui interverranno le operatrici dello sportello d’ascolto “Porta sociale rosa” gestito e sostenuto dalla cooperativa “Il Faro” e dall’Ambito Territoriale Sociale XIV;  Claudia Santoni e Silvia Casilio dell’Osservatorio di Genere;  la presidente della Commissione regionale Pari Opportunità Regione Marche, Meri Marziali. Da sempre Coop Alleanza 3.0 celebra l’8 marzo sostenendo progetti di solidarietà in favore delle donne, in coerenza con i propri valori e il proprio impegno per dare risposte ai bisogni delle persone e delle comunità, in tutti i territori in cui è presente: 12 regioni italiane, dove conta oltre 400 negozi. Coop Alleanza 3.0, del resto, è un’impresa “al femminile”: su 22 mila dipendenti circa il 75% sono donne e la presenza delle lavoratrici nei ruoli di responsabilità sfiora il 42%, mentre nel gruppo dirigente supera il 28%. Numerose, inoltre, le iniziative per le pari opportunità, a partire degli interventi per facilitare la conciliazione tra vita familiare e impegno lavorativo, con varie agevolazioni e forme di sostegno, dedicate in particolare alla cura della famiglia. E anche tra i 2,5 milioni di soci della Cooperativa prevale la componente femminile: le donne sono più del 55%.

Condividi:

Rispondi