PD Fano, “Nuovi posti di lavoro con l’espansione dell’Auchan”

PD Fano,  “Nuovi posti di lavoro con l’espansione dell’Auchan”

La zona interessata comprende il centro commerciale “Metauro”, di proprietà delle ditta Auchan S.p.A. e Gallerie Commerciali Italia S.p.A. Il centro appartiene già alla categoria delle grandi strutture di vendita ed è stato realizzato come previsto dal piano regolatore dell’epoca. L’adiacente comparto n.3 non ha mai avuto sviluppo, ad eccezione della realizzazione di un distributore di carburante lungo via Einaudi. Il vigente piano regolatore di Fano, a seguito del recepimento di una osservazione della ditta Auchan s.p.a. pervenuta in sede di adozione, ha individuato un comparto unitario consentendo così la possibilità di eventuali ampliamenti dell’attuale struttura. Questo centro commerciale è stato ritenuto dalle Società Auchan S.p.A. e Gallerie Commerciali Italia S.p.A meritevole di investimento (tra i pochi in Italia) e sarà rimodernato ed ampliato per far fronte ad un contesto sempre più competitivo e per soddisfare le aspettative degli abitanti del territorio. Sarà quindi potenziata la galleria dei negozi (previste 25 nuove attività), ormai inadeguata per dimensioni ed offerta commerciale alle attuali esigenze dei consumatori ed anche in considerazione del confronto con le gallerie commerciali presenti nei centri similari di Pesaro e Senigallia.
L’intervento di ampliamento interessa un’area di ca 33.000 mq in aggiunta al comparto esistente di ca 50.000mq.
Il progetto di rilancio del centro prevede anche il completo restyling della struttura esistente, con la realizzazione di una moderna food-court e un’area eventi.
L’investimento diretto di Gallerie Commerciali Italia, società immobiliare del gruppo Auchan, sarà di circa 20 milioni di euro, oltre agli investimenti degli operatori che apriranno i nuovi punti di vendita nella galleria commerciale.
Alla conclusione del progetto è prevista nuova occupazione diretta stimata in 200 addetti nei nuovi negozi della galleria, oltre ai posti di lavoro nelle attività dell’indotto collegate all’ampliamento.
Il rilancio del centro commerciale garantirà la sua stabilità occupazionale e rappresenta un’opportunità per il territorio fanese. Infine tutti i contributi dei soggetti competenti in materia ambientale hanno dimostrato che la redazione del Piano Attuativo è stata effettuata tenendo sempre in stretta considerazione sia gli obiettivi di sviluppo economico sia quelli di tutela e sostenibilità ambientale.
Tra i vari interventi si segnala che verrà realizzata anche una pista ciclabile di collegamento tra via Einaudi e la zona agricola ad Ovest della superstrada, attraverso il sottopasso ciclo-pedonale già esistente.
Contestualmente ci s’impegna alla valorizzazione del centro storico ed al sostegno del commercio locale.
Direttivo PD Fano

Condividi:
Articoli più recenti
Articoli meno recenti

Rispondi