Passato in assestamento il prolungamento del piano casa a tutto il 2016

Passato in assestamento il prolungamento del piano casa a tutto il 2016

MARCHE – Passata in assestamento la modifica della legge regionale 22/2009 che norma il piano casa. L’articolo 27 infatti della proposta di legge 459 – assestamento di bilancio riporta importanti modifiche tanto attese dal mondo del mattone e da tutto il suo indotto ovvero il prolungamento del piano casa al 31/12/2016 (art. 9, comma 2 LR 22/2009), e non solo . Infatti l’articolo prevede, inoltre, che l’ampliamento degli edifici residenziali nei limiti del 20% della volumetria esistente per edificio o singola unità immobiliare può comportare un aumento superiore rispetto all’unità immobiliare esistente (comma 1 art. 1 LR22/09) e allarga la possibilità anche ai sottotetti di poter beneficiare dell ‘ampliamento delle unità abitative ubicate in zona agricola l’ampliamento fino ad un al massimo dei 200 metri (comma 1 art. 1bis LE 22/09). Infine passata da 70mq a 100mq la superficie massima in cui è consentivo accorpare all’edificio principale la volumetria degli accessori di pertinenza.
Una piccola boccata di ossigeno per tutto il mondo dell’edilizia e tutte le attività collaterali duramente colpito dalla crisi finanziaria ed economica.

Dino Latini
Liste civiche

Condividi:

Rispondi