Passaggi Festival: in arrivo una carrellata di Vip

Passaggi Festival: in arrivo una carrellata di Vip

FANO (PU) – Arrivano Pif, Marco Tardelli, Tommaso Ragno e Iaia Forte alla quinta edizione
di Passaggi Festival, al via mercoledì 21 giugno con l’inaugurazione delle mostre. Pif, notissimo volto tv e
regista del film “La mafia uccide solo d’estate”, chiuderà il festival domenica 25 giugno, salendo sul palco
centrale di piazza XX Settembre, alle ore 22.15, insieme a un altro nome del grande schermo e del teatro
familiare a tutti gli italiani: Giulio Scarpati, il Lele Martini di “Un medico in famiglia”. Pif e Scarpati, insieme
al presidente di Coop Alleanza 3.0, presenteranno, in prima nazionale, il nuovo libro di Nando dalla Chiesa,
“Una strage semplice”, pubblicato da Melampo, in occasione dell’anniversario della morte dei giudici
Falcone e Borsellino.
Marco Tardelli, campione del mondo di calcio 1982, di cui tutti ricordano il leggendario “urlo” per
festeggiare la rete nella storica finale della coppa del mondo Italia-Germania Ovest, sarà sul palco di
Passaggi sabato 24, alle ore 22.15. Insieme a sua figlia Sara e a Nando dalla Chiesa (esperto di calcio oltre
che di mafia!) presenterà la sua biografia “Tutto o niente. La mia vita”, edita da Mondadori.
Sempre sabato, ma in prima serata alle 21.15, l’attrice teatrale Iaia Forte sarà protagonista della
presentazione del libro “Metti l’amore sopra ogni cosa”, colto e brillante manualetto su amore, sentimenti
e relazioni con gli altri scritto da Armando Massarenti, direttore dell’inserto culturale “Domenica” del Sole
24 Ore.
Se sabato si discute d’amore in piazza XX Settembre, alla chiesa di San Francesco, alle 22.15, arriva
Frankenstein: l’attore teatrale Tommaso Ragno e lo scrittore Lorenzo Pavolini di Rai Radio 3 saranno, infatti,
i protagonisti della lettura ad alta voce dal romanzo di Mary Shelley. A seguire, poco prima di mezzanotte,
letture recitate del duo fanese Francesco Belfiori e Nicola Gaggi.
La Chiesa di San Francesco ospiterà anche i due appuntamenti con la poesia, venerdì 23 e sabato 24 dalle
21.15, organizzati in collaborazione con la rivista di letteratura Versodove, curati da Katia Migliori e Fabrizio
Lombardi.
Quattro appuntamenti di ‘Spettacoli del Silenzio’ alla Corte Malatestiana: venerdì 23 e sabato 24 (dalle 21
alle 23) gli attori del Silence Teatro di Bergamo mettono in scena Segni Bianchi, suggestiva performance
d’improvvisazione sulla poesia del quotidiano restituita attraverso l’universalità del gesto, il linguaggio del
corpo, la fissità dell’immagine; mentre giovedì e domenica, sempre alla Corte, con Parole in Aria le acrobate
aeree circensi Irene Guaraldi & Gaia Bucci creeranno, ad elevate altezze, coreografie e figure acrobatiche di
grande spettacolarità.
Per gli amanti del cinema sabato 24 (dalle 21.30), alla Mediateca Montanari, ‘Corti d’Amore e d’Odio’,
proiezione di cinque cortometraggi dal Fano International Film Festival, a cura di Fiorangelo Pucci: Quasi
eroi (20ʹ) di Giovanni Piperno, Tutto il dolore del mondo (13ʹ) di Tommaso Pitta, Harmonies (21ʹ) di Eurydice
Calméjane, Waiting for Harry (14ʹ) Antonio Benedetto, La slitta (19ʹ) di Emanuela Ponzano.
Al Bastione Sangallo, sabato 24 e domenica 25, dalle 21.30, risuoneranno le note di Alessandra Rugger e
Anna Luppi per la rassegna ‘Passaggi in Musica. Mi sento Indie’, in collaborazione con Radiocoop e
Passaggi Cultura
Associazione di promozione sociale
Sede legale: Via Emanuele Filiberto, 29 – 00185 Roma (RM)
Sede operativa: Via De Borgarucci, 3 – 61032 Fano (PU)
P.IVA 13049881009 – C.F. 97809820588 www.passaggifestival.it
Associazione Culturale Bastione Sangallo.
Grazie alla collaborazione con la Rai, vi saranno al Festival anche due ‘angoli podcast’. Alla Chiesa di San
Francesco tutti i giorni (dalle 19 alle 21) si potranno ascoltare gli audio-libri di Ad Alta Voce di Rai Radio 3,
mentre alla Corte Malatestiana, grazie alla collaborazione con Rai Teche, dalle 21 alle 23, saranno
proiettate alcune delle più interessanti puntate di “Cartolina”, la celebre trasmissione di Andrea Barbato in
onda su Rai 3 negli anni Novanta.
Infine sono in programma anche quattro visite guidate, curate da Manuela Palmucci, rivolte ai turisti che
non conoscono la città e ai fanesi che desiderano conoscerla meglio. Il calendario completo del festival
promosso da Passaggi Cultura e Librerie Coop, col sostegno del Comune di Fano e Regione Marche, è sul
sito www.passaggifestival.it

Condividi:

Rispondi