Parte domani “Cartoceto Dop, il Festival”: sipario alzato sull’olio di qualità

Parte domani “Cartoceto Dop, il Festival”: sipario alzato sull’olio di qualità

CARTOCETO – Domani, (domenica 9) si alza il sipario su “Cartoceto Dop, il Festival – 38^ Mostra Mercato dell’Olio e dell’Oliva”, una manifestazione, organizzata dal Comune e dalla Pro Loco di Cartoceto, che intreccia sapientemente tradizione e innovazione, il tutto in onore dell’olio Cartoceto Dop.

Si parte alle 9 con l’apertura degli stand dei produttori in piazza Garibaldi dove sarà possibile acquistare olio e olive di qualità. Sempre alle 9 e con arrivo alle 11 in piazza, si avvia la rassegna “I sentieri verdi di Cartoceto Dop”, un percorso guidato in bicicletta tra le verdi colline del cartocetano alla ricerca di paesaggi mozzafiato e vecchi frantoi dove degustare l’oro verde delle Marche (Info e prenotazioni: tel. 0721 482607).

Il racconto di “Cartoceto Dop, il Festival” passa per gli scatti degli instagramers marchigiani che, con appuntamento alle 10, si raduneranno in piazza per inaugurare il challenge fotografico #cartocetodop. Ad aprire il challenge questa domenica anche Ilaria Barbotti, Presidente degli Instagramers Italia.

Dalle 12 poi, spazio al gusto con l’apertura del sistema di osterie diffuse disseminate per il centro storico. Vecchie case, grotte, abitazioni private, si riaprono all’occhio dei visitatori e compongono un percorso nella Cartoceto segreta dove poter gustare i piatti della tradizione sapientemente conditi con l’olio dop.

Il Festival nel pomeriggio si snoda tra mille attività. Ad inaugurarle il consueto taglio del nastro istituzionale delle 15 in piazza Garibaldi. Proprio qui, assieme al via vai di bambini che raggiungeranno la biblioteca per le attività a loro riservate, alle 15.30 si inaugura l’installazione permanente a cura di Gesine Arps, e si svolgerà il lavoro di completamento dell’opera di street art sul tema dell’olio dell’artista internazionale Cuboliquido.

Alle 16 invece tre le situazioni ad aprirsi: quella a teatro con l’inaugurazione della collettiva di arte contemporanea “Il Sentimento Agreste”; quella del Giardino di Bacco in Piazza XX Settembre dove i sommelier serviranno calici di vino doc e sarà possibile sperimentare gli abbinamenti con i fiori fritti di Fiorfrì; e il concerto della banda di Cartoceto in piazza Garibaldi.

Alle 17.30 luci puntate sul teatro per “Gli Spettacoli del Trionfo”, evento della giornata che riporta, dopo più di 40 anni riporta lo spettacolo al teatro di Cartoceto. I quattro sassofoni del Rossini Street Quartet inaugurano la rassegna. Nel piano sottostante il teatro, alle 17.30, si avviano le degustazioni guidate della Locanda Degusto: rum, cioccolata, birra artigianale, dolcetti e tisane per la gioia dei palati più esigenti.

A seguire tutti a cena trascinati dai profumi inebrianti dei piatti preparati dalle osterie diffuse del centro storico.

VIABILITÀ:

Per la giornata di domenica 9, dalle 14.30 alle 20, due navette porteranno comodamente i visitatori nel centro storico di Cartoceto.

Ogni 5 minuti, o dal distributore di benzina all’ingresso della cittadina, o presso il dancing club “Settimo Cielo” (Strada Provinciale Mombaroccese 1b), sarà possibile usufruire dei due ampi parcheggi e utilizzare la navetta gratuita che accompagnerà i visitatori nei pressi dei Giardini della Rocca (piazza XX Settembre). Sarà possibile inoltre parcheggiare lungo il tratto segnalato di via Peschiera (strada provinciale).

I residenti di piazza Garibaldi e piazza XX Settembre potranno invece sfruttare i parcheggi di via IV Novembre e di via Dario Berloni.

olio botti

Condividi:

Rispondi