Parco del Fenile. M5 stelle : il comune che intende fare?

Parco del Fenile. M5 stelle : il comune che intende fare?

FANO (PU) – I sottoscritti Marta Ruggeri, Hadar Omiccioli e Giovanni Fontana, consiglieri comunali del Movimento
5 Stelle – Fano,
PREMESSO CHE
– Dalle segnalazioni di alcuni residenti della zona, riportate anche sul Resto del Carlino del 27
luglio 2017, si apprende che è stato recentemente rimosso uno scivolo installato presso il parco
di Fenile per mancata manutenzione; – Tale episodio rappresenta solo l’ultima di una serie di rimozioni di arredi nel parco a seguito di
danneggiamenti, tanto che nell’arco di sette anni sono gradualmente spariti canestri da basket,
reti da pallavolo e tennis e altalene, azzerando la dotazione di giochi; – Il quartiere di Fenile conta circa duemila residenti; – Il parco registrava un ampio bacino di utenza ed una frequentazione costante tutto l’anno anche
da parte del vicino oratorio, centri estivi e residenti di altri quartieri, senza contare che gli
arredi erano utilizzati da tutte le fasce d’età nonostante gli atti vandalici e l’incidenza di
escrementi animali, mentre ora si è costretti eventualmente a spostarsi in altre aree verdi della
città; – La sostituzione degli arredi entro la primavera del 2017 era stata promessa dal Sindaco in un
incontro pubblico tenutosi circa un anno fa; – Nel frattempo sono stati installati nuovi arredi e giochi in altri parchi della città, tra i quali si
ricordano quelli di Via Ranuzzi (Vallato), Via Monfalcone (Centinarola), Via Morganti
(Paleotta), Lido e Passeggi; – Il verde e gli arredi presenti nel quartiere di Fenile sono talvolta manutenuti con successo da
cittadini e realtà private (come per esempio l’associazione Pro Fenile);
CONSIDERATO CHE
– Il rilancio del progetto “Città dei Bambini” rientra tra le asserite priorità dell’Amministrazione
guidata dal Sindaco Massimo Seri, e questo richiede la garanzia di livelli minimi di qualità
della vita in tutto il territorio cittadino, a cominciare dalla cura del verde e delle relative
attrezzature;
INTERROGANO IL SINDACO E LA GIUNTA PER SAPERE
– Se intendano installare nuovi arredi (giochi, panchine, tavoli) nel parco di Fenile e con quali
tempistiche e modalità; – Se abbiano adottato programmi di manutenzione degli stessi a medio-lungo termine e che cosa
prevedano; – Come intendano garantire la prevenzione di nuovi ed ulteriori atti vandalici nel parco (es.
utilizzo di telecamere per la sorveglianza); – Se siano disponibili a prendere in considerazione la possibilità di una gestione del parco in
collaborazione con realtà private, sul modello della concessione del chiosco-bar ai Passeggi.
Fano, 27/7/2017
Marta Ruggeri, Hadar Omiccioli, Giovanni Fontana

Condividi:

Rispondi