Paolini (Lega Nord): “Stanno spegnendo il S.Croce , che fanno i consiglieri regionali “fanesi” di maggioranza?”

Paolini (Lega Nord): “Stanno spegnendo il S.Croce , che fanno i consiglieri regionali “fanesi” di maggioranza?”

FANO – “Apprendo, da una amica, di un ennesimo caso di inefficiente servizio al Pronto Soccorso di Fano. La cosa non stupisce chi, da tempo, ha capito qual’e la strategia che ha adottato il PD per chiudere il “Santa Croce” (e non solo …) : il “dissanguamento lento” , che consiste nel togliere, piano piano, risorse e rendere così inefficiente il servizio per poi giustificare – e rendere persino accettabile ai cittadini – l’idea che è meglio avere un “ospedale unico…a Pesaro!

Il Mandante Politico è certamente il potente PD pesarese, quello che esprime il Vice-Presidente Nazionale Ricci e il Presidente della Regione, per capirci. E’ però chiaro che basterebbe che già solo i 3 (tre) consiglieri regionali di maggioranza eletti nel comprensorio fanese (Minardi, Rapa e Talè), che sono DECISIVI per la sopravvivenza della Giunta Ceriscioli, dicessero “o si salva il S.Croce, e quindi lo si finanzia adeguatamente, o si va tutti a casa” e il S.Croce si salverebbe… Lo faranno? Noi glielo andremo a chiedere, cosi tutti potranno vedere chi sta dalla parte della città e chi dalla parte della poltrona”.

Condividi:

Rispondi