Panathlon Club, ecco i componenti della Consulta comunale dello Sport

Panathlon Club, ecco i componenti della Consulta comunale dello Sport

FANO – Nell’ ultima Assemblea annuale del Club di Fano del Panathlon International, tenutasi a gennaio, il presidente avv. Giovanni Orciani, annunciando la notizia ai soci, aveva espresso un vivo compiacimento per l’ inserimento del sodalizio, con un proprio rappresentante, fra i componenti della Consulta comunale dello Sport, recentemente ricostituita.
Tutto questo – aveva detto – a confermare il positivo confronto aperto e la collaborazione stabilita con la nuova Giunta comunale, guidata dal sindaco Massimo Seri, già penultimo presidente del Club, e con l’ attuale Assessore comunale allo Sport Caterina Del Bianco, così come positivo era stato in passato il rapporto con il precedente assessore Simone Antognozzi.

E al fine di conoscere meglio le finalità della Consulta e di far conoscere a tutti i suoi componenti il Panathlon e le opportunità che lo stesso Club può offrire alle società sportive, i panathleti hanno organizzato una serata conviviale in un locale cittadino. Ospiti Sindaco, Assessore allo Sport e la Consulta, così composta:
1- PAOLONI FRANCESCO – CSI FANO (PER L’occasione sostituito dal collaboratore Giacomo Mattioli)
2- PETRINI FRANCESCA – ASI FANO
3- MATTUTINI ANDREA e SANTINI GIOVANNI – FANUM FORTUNAE NUOTO
4- PORFIRI PAOLA – AURORA GINNASTICA
5- LANGELLA EVELINA IVANA – FANUM FORTUNAE SCHERMA
6- BIAGI FRANCESCA – ARCOBALENO NUOTO
7- PENSALFINE ENRICO – ULTIMATE FRISBEE FANO ASSOCIATION (per l’occasione sostituito da Giulia Pensalfine)
8- BERRETTA FRANCESCO – ASD SCACCIAPENSIERI
9- CENCI MAURIZIO – FANO CORRE
10- LIVI FRANCESCO – FANO RUGBY, tutti reduci da una seduta della stessa, in cui si è parlato di poter dare vita a Fano ad un evento di carattere promozionale e possibilmente spettacolare, denominato “La notte dello sport”, da programmare per sabato 5 settembre 2015.

Nel corso dell’ incontro, il Presiente Orciani ha esposto natura e finalità di un club di servizi come il Panathlon International, rappresentante tutte le discipline sportive, anche le meno conosciute, con le competenze possedute dai soci (dirigenti, professionisti, esperti, sempre nel campo dello sport, oltre che ex-atleti) messe a disposizione degli sportivi e di tutti i cittadini.
L’ assessore Del Bianco, a cui è stato riconosciuto il merito di avere ridato vita alla Consulta dopo anni, ha parlato della sua esperienza in un vasto e complesso mondo
come quello dello sport, degli impianti pubblici e privati e delle sue tante articolazioni societarie, dando atto a sua volta al Panathlon di essere certa garanzia di sani principi e valori etici e riconoscendogli un ruolo fondamentale per lo sviluppo delle politiche sportive della città.

Il sindaco Seri ha sottolineato come nello sport ci siano tutti i valori della vita, elementi di disciplina e forme anche di prevenzione sanitaria e di difesa della salute, ma anche aspetti negativi di una pratica che talvolta cerca “scorciatoie”, con forme di doping da combattere tutti insieme.

Molti e ricchi di proposte gli interventi successivi di soci e componenti della consulta, tutti a rafforzare la convinzione che potrà la consulta essere una sede ulteriore in cui il Panathlon fanese saprà certamente sviluppare fecondi rapporti con il mondo dello sport lì rappresentato, le società, i dirigenti, i praticanti e le loro famiglie.

Panathlon Club di Fano

Condividi:

Rispondi