Paese dei Balocchi raddoppia. All’edizione 2017 il Capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio

Paese dei Balocchi raddoppia. All’edizione 2017 il Capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio

FANO (PU) – Il Paese dei Balocchi raddoppia. Non solo un sindaco quest’anno ma anche un Cittadino Onorario: il Capo Dipartimento della Protezione Civile Fabrizio Curcio.Curcio sarà insignito del titolo di Cittadino Onorario durante la giornata inaugurale del 17 agosto dando ancora più lustro ad una manifestazione sempre più portatrice sana di principi e valori che mirano al benessere della collettività. Curcio è capo dipartimento della Protezione Civile, ovvero la struttura della Presidenza del Consiglio dei ministri che ha un ruolo di coordinamento dell’intero Servizio nazionale della protezione civile, operando in raccordo con Regioni e Province Autonome nelle attività di previsione e prevenzione dei rischi, per il soccorso e l’assistenza alle popolazioni in caso di necessità. 

Curcio ricopre questo importante ruolo dall’aprile 2015 (è subentrato a Franco Gabrielli nominato Prefetto di Roma) e sul palco centrale di Piazza Bambini del Mondo, intervistato da Claudio Salvi, affronterà tutte le tematiche d’interesse socio-culturale, messe in luce nelle passate edizioni, raccontando la sua esperienza, approfondendo alcuni aspetti della gestione di una macchina complessa come quella della protezione civile, fiore all’occhiello dell’Italia nel panorama mondiale.

Classe 1966, si è laureato in ingegneria con master di specializzazione in Sicurezza e Protezione e ha maturato la sua esperienza nel settore prima come funzionario del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e poi, dal 2008, come direttore dell’Ufficio Gestione Emergenze del Dipartimento della Protezione civile. Tra gli altri incarichi, è stato coordinatore della Direzione comando e controllo istituita sul territorio nel post-terremoto del 2012 e vice della stessa struttura nell’emergenza del sisma del 2009 in Abruzzo, nonché responsabile della struttura di missione istituita per garantire il supporto tecnico-operativo al Commissario delegato nella gestione dell’emergenza dovuta al naufragio della nave Costa Concordia.

“E’ un grande orgoglio sapere di rappresentare l’intero Servizio Nazionale della Protezione civile nel ricevere la cittadinanza onoraria – dichiara Curcio -. Voglio ringraziare il presidente Brocchini e chi, con lui, ha pensato alle migliaia di donne e uomini che quotidianamente, ognuno nelle proprie strutture, contribuiscono alla crescita della cultura della prevenzione in Italia. Il sistema di Protezione civile riguarda tutti, perchè tutti ne facciamo parte. Dobbiamo essere consapevoli e orgogliosi di questo”

Dopo Silvestro Montanaro sindaco – afferma un’entusiasta Michele Brocchini, presidente de Il Paese dei Balocchi – diamo il benvenuto ad un altro personaggio di caratura nazionale, Fabrizio Curcio. La Protezione civile e i suoi tantissimi volontari sono l’esempio di quello che Il Paese dei Balocchi vuol trasmettere”.

Condividi:

Rispondi