Ospedale unico, Savelli: “Errata l’ubicazione a Fosso Sejore”

Ospedale unico, Savelli: “Errata l’ubicazione a Fosso Sejore”

FANO – “Sono giorni politicamente complicati per alcuni nostri rappresentanti in Regione. Mi riferisco a chi si è deputato a prendere decisioni difficili per il futuro delle cure sanitarie nella nostra Provincia. Perché il futuro del nuovo ospedale non riguarderà solo Fano o Pesaro ma tutto il nostro territorio e, quando il nuovo nosocomio sarà funzionante, le altre strutture perderanno di valore ed interesse per chi vorrà curarsi nel miglior modo possibile.
Oggi, chi sta male, ha bisogno di curarsi ed ha necessità soprattutto di un intervento importante, va alla ricerca della migliore soluzione, del miglior medico e della migliore struttura; questo è uno dei motivi della tanta onerosa mobilità passiva sanitaria.
Capita così che quando si è in situazioni non facili, per mediare tra due scelte, si opti per decisioni errate ed a rimetterci sono tutti i cittadini e la loro salute.
E’ indubbio che alcuni siti per il nuovo ospedale sono migliori di altri, e Chiaruccia è uno di questi, come è palesemente errata l’ubicazione a Fosso Sejore.
I motivi di questo clamoroso abbaglio sono tantissimi, riconosciuti da molti: costi di acquisto del terreno, comunicazione viaria problematica, pericoli idrogeologici (si parla spesso di danni idrogeologici e qualcuno vuole costruire un ospedale su un terreno rischioso!!).
Saremo pronti tutti ad alzare le barricate “SeHoUnDoloreNoFossoSejore” per difendere quelle scelte attuate con poco senso civico e purtroppo prese solo per equilibri politici.
Se i rappresentanti regionali eletti nella nostra provincia si vogliono unire saremo pronti ad affrontare insieme questa importante scelta altrimenti andremo avanti con tutta la cittadinanza, senza campanilismi ed a difesa della sanità di tutto il nostro territorio”.

da Marco Savelli
Presidente Lista Civica Noi Città

Condividi:

Rispondi