Ospedale unico, Cecchini (LTF): “Un sindaco che fa ‘ l’indian per avé la crescia’”

Ospedale unico, Cecchini (LTF): “Un sindaco che fa ‘ l’indian per avé la crescia’”

FANO – “Le oligarche del PD, sindaco di Pesaro Ricci, ex sindaco di Pesaro Ceriscioli, oggi governatore della regione Marche, il promosso consigliere Regionale fanese Minardi, hanno venduto l’ospedale unico a Pesaro preferendo, contro ogni logica ma per puri interessi di Partito e per le carriere politiche di questi signori, alla località di Chiaruccia, l’infelice ubicazione di Muraglia.

Eppure noi de ‘La Tua Fano’, con le stesse parole dell’ex sindaco Stefano Aguzzi, ribadiamo le ragioni oggettive per una ubicazione nella località Chiarucci. E ciò affinché sia chiaro, fin da ora, ai cittadini, non solo fanesi ma dell’intera provincia e rimanga agli atti

“Non per mero campanilismo – scrive Stefano Aguzzi – ma per una serie di motivi reali. Innanzitutto, l’area è di proprietà comunale e quindi a basso costo. Secondo: è ubicata vicino l’uscita della superstrada e del casello autostradale nonché vicino all’aereoporto che può fungere da base logistica per le emergenze. Terzo: per la posizione baricentrica a tutta la provincia, perfettamente raggiungibile da tutta la vallata del Metauro oltre che da Cagli, Cantiano e Urbino tramite la superstrada.
Dalla vallata del Cesano si raggiunge facilmente scendendo la cesanense e prendendo l’autostrada al casello di Marotta uscendo a quello di Fano. Dalla vallata del Foglia ugualmente ci si immette in autostrada all’ attuale casello di Pesaro e si esce a quello di Fano.”

Eppure il Sindaco di Fano, Seri, si è espresso in più occasioni per la soluzione Chiaruccia.
E allora?
Perché questo cedimento di fronte alle pretese insensate dei dirigenti del suo Partito contro anche le aspirazioni dei suoi elettori ?
Perché anche per lui ci saranno ricompense sul piano della carriera politica come lo è stato per gli altri suoi compagnucci di merende? Chi vivrà vedrà.
Insomma un novello Fantozzi locale o come direbbero i fanesi un che ‘fa l’indian per avé la crescia’”.

FRANCESCA CECCHINI
Segretaria Lista civica

LA TUA FANO

Condividi:

Rispondi