Ordigno bellico ritrovato a Carignano di Fano

Ordigno bellico ritrovato a Carignano di Fano

FANO – Due ordigni bellici sono stati ritrovati in provincia di Pesaro e Urbino. Il primo, di piccole dimensioni e risalente alla seconda Guerra Mondiale, è stato rinvenuto in località Bevano di Carignano, in un terreno vicino al civico N.86. Nei prossimi giorni verrà fatto un sopralluogo dagli artificieri che dovranno valutare la data, gli orari e il raggio di sicurezza da adottare per l’eventuale sgombero dell’area. E’ fatto divieto a chiunque – fatta eccezione per le forze dell’ordine, la squadra artificieri, la Polizia Municipale e le unità della Croce Rossa e della Protezione Civile – di avvicinarsi ad un raggio inferiore a metri 50 alla zona delimitata con nastro dai Carabinieri della Stazione di Fano.

Un altro ordigno bellico invece è stato ritrovato a 200 metri dal centro storico di Isola del Piano. Per permettere la bonifica dell’area, i tecnici della Provincia, hanno bloccato i lavori che stavano eseguendo per il rispristino di un fosso.

Condividi:

Rispondi