Due arresti nell’Urbinate per estorsione e spaccio droga

Due arresti nell’Urbinate per estorsione e spaccio droga

A conclusione di un’attività investigativa coordinata dalla procura della Repubblica di Urbino, i carabinieri e la polizia hanno arrestato in due distinte operazioni un 34enne residente a Mercatello sul Metauro, e un macedone di 25 anni, pregiudicato, domiciliato a Lunano. L’italiano è stato trovato in possesso di 54 grammi di cocaina, destinata allo spaccio; il macedone avrebbe estorto con varie minacce 30 mila euro al proprio datore di lavoro, un imprenditore edile. Dovrà rispondere anche della detenzione di una pistola giocattolo senza tappo rosso e 46 cartucce. recuperati 20 mila euro della somma estorta.

Condividi:

Rispondi