Omicidio Lucia Bellucci: condannato a 30 anni di reclusione l’ex fidanzato

Omicidio Lucia Bellucci: condannato a 30 anni di reclusione l’ex fidanzato

PERGOLA (PU) – E’ stato condannato a 30 anni di reclusione l’avvocato veronese Vittorio Ciccolini, il 46enne che il 9 agosto del 2013 ha ucciso con quattro colpi di coltello l’ex fidanzata di Pergola Lucia Bellucci. Per l’avvocato è stata prevista anche l’interdizione dai pubblici uffici e risarcimenti alle parti civili. La sentenza è stata emessa oggi pomeriggio al Tribunale di Trento dopo quasi 3 ore di udienza. E questa è stata la pena massima ma che, senza lo sconto previsto dal rito abbreviato, sarebbe stata quella dell’ergastolo.

Condividi:

Rispondi