Nuovo ospedale, Forum per i Beni comuni: “La Regione ascolti il territorio”

Nuovo ospedale, Forum per i Beni comuni: “La Regione ascolti il territorio”

PESARO – L’ultima delibera di giunta regionale sull’ospedale unico provinciale riapre bruscamente uno dei percorsi decisionali più controversi e divisivi degli ultimi anni.
La Giunta regionale infatti, come prima azione concreta su questo tema, ha approvato uno schema di accordo con cui la futura proprietaria dell’opera (l’azienda ospedaliera Marche Nord) affiderebbe alla Regione tutte le funzioni di committenza per la realizzazione della struttura, e cioè l’acquisizione dell’area, la progettazione e l’esecuzione comprensiva di impianti e attrezzature.

Tra le premesse di questo accordo troviamo solo le contestatissime decisioni che da anni stanno dividendo l’opinione di sindaci, tecnici e cittadini, a cominciare dall’assurda localizzazione a Fosso Sejore sostenuta a fine 2011 solo da 11 primi cittadini (tra cui l’allora sindaco di Pesaro Ceriscioli) per finire con il ricorso al parternariato pubblico privato che, ove utilizzato per la realizzazione di strutture ospedaliere in Italia ha dimostrato la sua profonda inadeguatezza spesso con effetti di medio lungo termine devastanti.

Nessun riferimento alla partecipazione dei territori al processo decisionale, e nessuna risposta alle domande di tanti amministratori e delle loro comunità, e cioè dati certi sulle risorse pubbliche che verrebbero impiegate per realizzare l’opera, un’analisi costi benefici che ne dimostri in maniera convincente i vantaggi, e l’avvio di un percorso partecipato per localizzarla e progettarla (tra l’altro l’ospedale viene indicato come struttura ospedaliera di di rete).

Per queste ragioni non possiamo che giudicare questa scelta come la brutta copia di atti amministrativi già respinti al mittente anni fa.

Il Forum e tutti coloro che si impegnano per la tutela del territorio e dei servizi pubblici, beni comuni di primaria e fondamentale importanza, continuano a chiedere elementi certi e un percorso condiviso con il territorio su cui tali decisioni andranno a insistere.

Forum provinciale per i Beni comuni

Condividi:

Rispondi