Notte di terrore a Cuccurano di Fano. Uomo rapinato da tre banditi – VIDEO

Notte di terrore a Cuccurano di Fano. Uomo rapinato da tre banditi – VIDEO

(FANO)  Notte da incubo per una famiglia di Cuccurano di Fano. Tre persone con il volto coperto da un passamontagna, sono entrate intorno alle 2.40 di venerdi’ 23 ottobre, in un appartamento situato lungo la Flaminia, forzando una finestra laterale che dà su una stanza adibita ad ufficio. La vittima, un uomo di 58 anni, celibe che vive con la sorella che abita al piano superiore, ha sentito dei rumori provenire dalla stanza accanto. Si è alzato per andare a controllare e ha notato tre ombre girare in casa con una torcia in mano. Sono seguiti attimi di paura con l’uomo che si è messo ad urlare con l’intento di svegliare la sorella e i tre banditi che gli hanno intimano, con una pistola in mano (forse giocattolo) e la torcia puntata in faccia, di non opporre resistenza e di consegnare gli oggetti di valore tenuti in casa. E cosi’ ha fatto. Ha aperto la cassaforte e con estrema calma e lucidità ha consegnato i soldi e i gioielli custoditi all’interno, per un valore che si aggira attorno ai 3mila euro. All’arrivo dei carabinieri, allertati immediatamente dalla sorella, i tre erano già scappati passando sempre dalla finestra.  Sono stati allestiti posti di blocco in tutta la zona e circa un’ora più tardi sono state fermate tre persone in auto nei pressi del casello dell’A14: a bordo c’erano arnesi da scasso e una collanina d’oro, che però la vittima non ha riconosciuto. Potrebbe quindi trattarsi di altri malintenzionati, ma non dei responsabili del colpo. Indagini a 360 gradi: tra gli elementi da approfondire il fatto che uno dei tre parlava con accento anconetano.

FOTO / OCCHIO ALLA NOTIZIA / FANO TV

AqzsBbRf74taXuOFY-Ia6NXhqEwLqV0CTa0FJALYHJv-

AmoL-cuAjP_fvl3ZeTyBn3pLLhJL6rO_htFuHSFiBfp9

AvSCmECxknxtE6TSzbi3AsFBvlTw_63xh9jSuW_fh7wn

Occhio alla Notizia

Powered by Como

 

Condividi:

Rispondi