Non fa lo scontrino a un cliente. Bar chiuso dalle Fiamme Gialle per tre giorni

Non fa lo scontrino a un cliente. Bar chiuso dalle Fiamme Gialle per tre giorni

FANO – Il titolare di un bar stagionale, il Victory Cafè che si trova nella zona mare in Sassonia a Fano è stato multato dalla Guardia di Finanza e obbligato a chiudere per mancata battitura di scontrini fiscali. E lui per protesta ha affisso un cartello a forma di bara con la scritta “Chiuso per lutto, deceduto il diritto al lavoro”. Tre giorni, 25, 26 e 27 giugno nei quali non è potuto entrare nemmeno per fare le pulizie o piccole manutenzioni. Una assurdità tutta italiana l’ha definita con amarezza e sarcasmo. In tanti anni abbiamo battuto migliaia di scontrini e per soli quattro contestati negli ultimi 5 anni ci hanno fatto chiudere causandoci un danno enorme. L’evasione contestata è di 8 euro.

VIDEO-2014-06-26-19h15m28s153

Condividi:
  1. Se un locale viene “beccato” 4 volte a non fare scontrini direi che è recidivo e.. Gli è andata pure bene a stare chiuso solo 3 giorni.
    Cosa c’entrano gli 8 Euro, gli scontrini vanno battuti e la legge è molto chiara. Siamo i soliti italiani, proteste per ogni cosa anche quando si è platealmente in torto.

    Rispondi

Rispondi