Nascondeva ovuli di eroina nell’intestino, arrestato 24enne – VIDEO

Nascondeva ovuli di eroina nell’intestino, arrestato 24enne – VIDEO

FANO – Nascondeva la droga nell’intestino: 13 involucri in cellophane contenenti eroina da circa 15 grammi ciascuno per un totale di 200 grammi di droga purissima. L’uomo, un nigeriano di 24 anni, era appena sceso dal treno alla stazione ferroviaria di Fano in compagnia di un connazionale. Reduci da un arresto analogo avvenuto nei giorni precedenti, gli agenti della polizia, conoscevano benissimo il nuovo metodo usato dagli spacciatori per trasportare la droga. Così hanno fermato il giovane, che aveva atteggiamenti sospetti ed era in evidente stato di agitazione e lo hanno invitato a seguirli al pronto soccorso per essere sottoposto a una radiografia. Capendo di non poter sfuggire all’esame, l’uomo ha deciso di arrendersi e confessare subito. Con un goccio di latte caldo ha evacuato gli ovetti ed è stato arrestato. Il 24enne si trova ora nel carcere di Villa Fastiggi, mentre l’amico è stato denunciato a piede libero. La sostanza stupefacente, che frutta dai 50 agli 80 euro al grammo invece, era destinata alla piazza fanese, in particolare agli assuntori con età che varia dai 16 ai 50 anni, di diversa estrazione sociale.

Sempre la polizia di Fano guidata da Stefano Seretti ha arrestato un 23enne fanese, originario della Campania, incensurato e disoccupato, che aveva appena venduto 20 grammi tra hashish e marijuana ad un cliente. Il tutto è accaduto all’interno di una vettura ferma in un parcheggio in zona Lido, luogo prediletto insieme all’arzilla per la svolgere l’attività illecita. Il cliente è stato rilasciato, mentre il pusher trovato anche con una banconota in mano, provento dello spaccio, è stato arrestato in flagranza di reato. Dopo la convalida è tornato in libertà.

droga eroina

droga eroina

Condividi:
  1. Brave persone i nostri cari migranti sempre più numerosi….

    Rispondi

Rispondi