Music Square, è la volta della Diapasonband

Music Square, è la volta della Diapasonband

Con un messaggio di cordoglio per le vittime del sisma dell’altra notte e di solidarietà verso tutte le famiglie colpite, espresso dal Sindaco Enrico Rossi, accompagnato dalla presenza del Consigliere delegato alle Politiche Giovanili, Sonia Gambini, del presidente della Pro Loco, Paolo Gilebbi, e del coordinatore del gruppo comunale di Protezione Civile, Maurizio Vincenzi, si è aperta ieri sera l’8^ edizione di Music Square. “Congiuntamente abbiamo deciso di andare comunque avanti con la manifestazione perché proprio in questa serata dedicata ai giovani abbiamo sentito il dovere di dare un messaggio di positività, manifestata attraverso l’espressività artistica dei ragazzi, con il cuore ai paesi colpiti dal terremoto e dedicando le loro performance alle famiglie vittime del disastro”.
In un mare di note, tra live e consolle, e sotto il segno di promettenti artisti, si è poi inaugurata la serata, come ormai vuole la tradizione, con il contest “Frammenti e Contaminazioni” dedicato a giovani band e dj emergenti.
Stasera, in Piazza Giovanni Paolo II a Lucrezia, alle 21, il secondo appuntamento che inaugurerà invece i grandi concerti di Music Square: la Diapasonband, storico tributo nazionale a Vasco Rossi, si prenderà il palco e trasporterà il pubblico presente in un vortice di emozioni che solo il rocker modenese riesce a far vivere ai suoi fan.
La Diapasonband rende omaggio al famosissimo cantante italiano ormai dal lontano 1984 e dal 1995 ha avviato varie collaborazioni artistiche con musicisti legati alla storia di Vasco Rossi: il bassista Claudio “Gallo” Golinelli, il sassofonista Andrea “Cucchia” Innesto, il tastierista Alberto “Lupo” Rocchetti, la cantante Clara Moroni, il trombettista-programmatore Frank Nemola, Diego Spagnoli, artista poliedrico e stimato Stage Manager, il tastierista Mimmo Camporeale e il batterista Daniele Tedeschi.
Non a caso la tribute sarà la sola presente al raduno nazionale della Combriccola del Blasco il prossimo 27 agosto a Zocca, paese di origine di Vasco, e al Vasco Day a Latina il prossimo 4 settembre insieme a Maurizio Solieri, Alberto Rocchetti, Claudio “Gallo” Golinelli e Daniele Tedeschi.
Soddisfatto per la prima serata “perché ogni anno cresce notevolmente la qualità musicale proposta dai giovani artisti e per la loro provenienza da tutta la provincia di Pesaro e Urbino”, il Sindaco di Cartoceto, Enrico Rossi, accende i riflettori sull’appuntamento di questa sera “Sarà un concerto strepitoso, non facilmente dimenticabile. La Diapasonband non ha di certo bisogno di presentazioni e il pubblico già da giorni si sta preparando per accompagnare a gran voce il percorso delle canzoni che hanno reso grande Vasco Rossi. Sarà meraviglioso vedere l’intera piazza gremita cantare brani che ogni volta emozionano, perché in grado di evocare storie, aneddoti e legami raccontati attraverso la musica”.
Dalle 19.30 funzioneranno per la cena gli stand gastronomici e, prima dell’inizio del concerto, si terranno spettacoli di danza e intrattenimenti per bambini.
Da ricordare inoltre la possibilità offerta dal contest fotografico anche per oggi e domani: lo scatto pubblicato su Facebook entro la mezzanotte con l’hashtag #musicsquare16 che otterrà il maggior numero di Like, si aggiudicherà il premio della serata; in palio anche un weekend per due persone.

Condividi: